Il Napoli stringe la Champions, asfaltata l’Udinese al Maradona

Il Napoli esulta
SSC Napoli (Getty Images)

Vittoria netta rotonda per il Napoli di Gattuso che asfalta l’Udinese allo Stadio Diego Armando Maradona. La Champions è più vicina.

Una vittoria che serviva a tutto l’ambiente, per tenere botta nella corsa Champions che si fa sempre più accesa e viva. Tra le protagoniste c’è proprio il Napoli, che resta assolutamente sulla cresta dell’onda e stringe a sé quel piazzamento europeo che – momentaneamente – è rappresentato dal secondo posto in classifica. Il momento di grazia degli azzurri appare ormai evidente, ed è testimoniato dai sette risultati utili consecutivi conquistati fino ad ora. Dopo la sconfitta contro la Juventus, il Napoli ha letteralmente cambiato marcia, piazzandosi per ora addirittura al secondo posto.

Merito di una squadra che ha saputo superare le difficoltà di una stagione condizionata da infortuni, Covid e polemiche. Gli azzurri, però, stanno dando lustro ad un percorso che la squadra vuole coronare con la conquista di uno dei primi quattro posti in classifica. E, stando a quanto dice adesso la classifica, la squadra di Gattuso è assolutamente in grado di tenersi in testa e soprattutto tenere a distanza le altre pretendenti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Insigne e De Paul in campo
Napoli-Udinese (Getty Images

Il Napoli asfalta l’Udinese al Maradona

Come spesso accaduto durante questa stagione, anche stasera sono stati diversi i giocatori azzurri ad andare in gol. Testimonianza concreta di quanto la squadra abbia ritrovato fiducia, grazie anche al gran lavoro di Gattuso che ha saputo riscrivere e correggere diverse problematiche presentatesi durante la stagione.

LEGGI ANCHE>>> Spezia, dura decisione di Italiano: attaccante out per ‘punizione’

E cosi prima Zielinski a sbloccare la partita, approfittando di una risposta attenda di Musso su Osimhen. Poi il raddoppio di Fabiàn con un euro gol che ha mandato in visibilio i tifosi sui social. A poco è servita la rete prima dell’intervallo di Okaka, perchè la ripresa è stata ancora a tinte azzurre.

E cosi nell’arco di una manciata di minuti, dal 56′ al 66′, il Napoli ha praticamente chiuso la pratica prima con un Lozano falco in area di rigore, e poi con Di Lorenzo abile a sfruttare l’occasione ghiotta sotto porta. A completare la manita in quel di Fuorigrotta è stato il capitano Lorenzo Insigne, che ha infilato all’angolino la rete del definitivo 5-1.

CLASSIFICA AGGIORNATA

Inter 85
Napoli 73 **
Atalanta 72
Milan 72
Juventus 69
Lazio 64*
Roma 58
Sassuolo 56
Sampdoria 45
Verona 43
Udinese 40 **
Bologna 40
Fiorentina 38
Genoa 36
Torino 35*
Cagliari 35
Spezia 34
Benevento 31
Parma 20
Crotone 18

* Una partita in meno
** Una partita in più