Milan, scelto l’attaccante per fare invidia all’Inter di Conte

Pioli soddisfatto
Stefano Pioli (Getty Images)

Il Milan tenta l’assalto a Giroud per dare una soluzione in più a Pioli: l’attaccante francese chiede 5 milioni euro netti per due anni

I progetti del Milan passano per la partita con l’Atalanta. La partita contro i bergamaschi mette in gioco il futuro dei rossoneri che soltanto con una vittoria sarebbero certi di giocare in Champions League nella prossima stagione.

I rossoneri per rinforzare l’attacco pensano a un altro calciatore di esperienza. L’alternativa a Zlatan Ibrahimovic potrebbe essere Olivier Giroud, in scadenza di contratto con il Chelsea. Il 34enne attaccante francese prenderebbe il posto di Mario Mandzukic, destinato ad andare via dopo soli sei mesi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Giroud controlla il pallone
Giroud (Getty Images)

Milan, Giroud può rinforzare il settore avanzato: ecco cosa chiede l’attaccante per diventare rossonero

L’attaccante si libererà dal Chelsea tra poche settimane e a quel punto sarà libero di decidere il suo futuro. Il Milan è interessato a prenderlo. “La Gazzetta dello Sport” ha dato maggiori indicazioni sul costo che avrebbe l’operazione. Giroud, infatti, chiede un biennale da 5 milioni di euro netti a stagione. I vantaggi fiscali legati al decreto crescita potrebbero rendere fattibile il suo arrivo alla corte di Stefano Pioli.

Il calciatore in passato è stato più volte accostato anche all’altra formazione milanese, l’Inter. Nei nerazzurri sarebbe potuto diventare il vice Lukaku. La trattativa però non è andata in porto e ora per ottenere le prestazioni del francese si propone il Milan. Sarà la volta buona per Giroud per finire nella città della Madonnina?

In questa stagione, il francese ha segnato 11 reti. L’attaccante è stato prolifico soprattutto in Champions, competizione in cui ha segnato 6 gol (4 sono arrivati soltanto contro il Siviglia nel match valido per il girone eliminatorio) in 8 partite. Inoltre ha firmato 4 reti in Premier League e 1 in Carabao Cup.

LEGGI ANCHE >>> Milan, quanti piani condizionati dalla qualificazione in Champions

L’attaccante ieri è stato intanto inserito nella lista dei 26 presentata da Deschamps per l’Europeo. Oltre a lui, nel reparto avanzato, il ct francese ha chiamato anche Benzema (ritorno clamoroso, non era convocato dal 2015), Coman, Mbappé, Dembelé, Griezmann, Giroud, Ben Yedder, Thuram.