Top campionati europei: cinque su sei hanno cambiato padrone

La festa dell'Inter per lo scudetto
L'Inter celebra lo scudetto a San Siro (Getty Images)

Nei top campionati europei solo il Bayern ha mantenuto il titolo: vittorie per Inter, Manchester City, Atletico Madrid, Lille e Sporting

A guardare il quadro emerso dai massimi campionati europei, pare che il Covid abbia avuto effetto pure sulle gerarchie. Nei 6 massimi tornei organizzati dalle federazioni nazionali appartenenti all’Uefa, soltanto in Germania è proseguita l’egemonia del Bayern Monaco.
Smottamenti si sono verificati negli altri top campionati dei principali paesi europei. Ciò non è avvenuto soltanto in Italia, dove l’Inter è stata capace di sradicare la Juventus dal primo posto dopo nove anni. Il cambio della guardia si è verificato pure in Premier League, Liga, Ligue 1 e Liga Nos.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Simeone portato in trionfo dalla sua squadra
Diego Simeone (Getty Images)

Top campionati europei: soltanto il Bayern resiste al comando

Serie A, Premier League, Liga, Ligue 1 e Liga Nos hanno cambiato vincitore rispetto alla scorsa edizione. Meno di un anno fa, in Italia si è imposta la Juventus che ha chiuso la stagione davanti a tutti con 83 punti. L’Inter quest’anno ha ottenuto otto punti in più rispetto a quelli accumulati dai bianconeri con Maurizio Sarri in panchina.
Il Liverpool, invece, ha dovuto cedere il suo trono al Manchester City. I “Reds” completarono una straordinaria stagione in Premier League, conclusa con 99 punti. Rispetto ad allora, quest’anno, la formazione di Pep Guardiola ha ottenuto 13 punti in meno ma è riuscito ugualmente a strappare il primato alla formazione di Klopp, che nel finale è riuscito quantomeno a garantirsi la qualificazione in Champions League.
Il rendimento della vincitrice della Liga è rimasto più o meno invariato: agli 87 punti conquistati dal Real Madrid, ha risposto l’Atletico collezionandone soltanto uno in meno, quanto basta però a firmare il secondo successo di Diego Simeone nel campionato spagnolo.
Straordinario pure il cammino del Lille di Galtier che ha saputo spodestare il Psg con una cavalcata perentoria. I francesi hanno vinto meritatamente in virtù degli 83 punti conquistati. Il campionato francese, nella sua precedente edizione non riprese e dunque si procedette a una classifica con media punti ponderata che incoronò il Psg (2.51), oggi secondi.
Molto bene pure lo Sporting Lisbona. I portoghesi sono riusciti a spazzare via il Porto che nel passato campionato certificò il suo successo con 82 punti. Quest’anno, i Leoni hanno fatto 3 lunghezze in più, salutando la squadra di Coincecao.

LEGGI ANCHE >>> La Champions mette in difficoltà la Juventus

Resta incontrastato il Bayern Monaco. La striscia vincente dei bavaresi è attiva dalla stagione 2012-2013. L’ultima squadra ad aver conquistato la Bundesliga è stato il Borussia Dortmund.