Colpo di scena Milan-Giroud: non è ancora finita, la situazione

Giroud alza la coppa della Champions League
Olivier Giroud, Chelsea (Getty Images)

Fase di stallo tra il Milan e Giroud nel momento in cui il Chelsea ha esercitato la clausola di rinnovo unilaterale per il calciatore francese.

Intrigo Milan per l’attacco. Dopo la vicenda Donnarumma, i rossoneri devono far fronte a un’altra complicata situazione, che ha a che vedere con il vice-Ibrahimovic. La società, infatti, aveva fatto dei passi in avanti per l’attaccante Giroud, ma il Chelsea ha annunciato di aver esercitato la clausola unilaterale di rinnovo, che di fatto inibisce ogni altra trattativa.  Tuttavia, le parti interessate non mollano: la volontà del giocatore può ancora smuovere la situazione e portare Milan e Chelsea intorno a un tavolo a discuterne.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Giroud, non è ancora finita

Giroud in City-Chelsea
Olivier Giroud, Chelsea (Getty Images)

Stando a quanto riferisce ‘Sport Mediaset’, Marina Granovskaia avrebbe garantito al giocatore di liberarlo dai Blues in presenza di un’offerta soddisfacente, di conseguenza aver esercitato l’opzione per trattenerlo in rosa non costituisce nessun tentativo di blindare Olivier Giroud. Va da sé che sarà fondamentale in tal senso la disponibilità da parte del Milan di rinunciare a portare il francese in squadra a zero e di dover sborsare una somma d’indennizzo.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Marotta a lavoro per un inaspettato ritorno in squadra

Maldini e la dirigenza rossonera non sembrano così disposti a tale novità ma non è da escludere un cambio nelle intenzioni. Per tale ragione, si studia un’alternativa, ovvero Edin Dzeko. La situazione del serbo alla Roma potrebbe migliorare radicalmente rispetto all’ultima stagione, giacché alla guida tecnica non c’è più Paulo Fonseca bensì è giunto Mourinho. Tutti gli scenari quindi sono aperti, anche perché il mercato è appena iniziato e il Milan non prenderà alcuna decisione affrettata. L’affare per Giroud, allora, è fermo ma in qualsiasi momento potrebbe riaprirsi.