Simone Inzaghi ha convinto il calciatore: resterà all’Inter

Inzaghi in panchina con la Lazio
Inzaghi, Lazio (Getty Images)

Cambia il futuro di Matias Vecino. Con l’arrivo in panchina di Simone Inzaghi il calciatore uruguaiano può restare ancora all’Inter.

Il tecnico Simone Inzaghi sta cominciando a familiarizzare con i suoi prossimi calciatori. Già da prima dell’annuncio ufficiale dell’Inter, l’ex allenatore della Lazio aveva avuto contatti diretti con alcuni giocatori della rosa ed ha proseguito in queste settimane, anche per capire le intenzioni dei singoli e costruire il piano per il calciomercato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vecino resta all’Inter “grazie” a Inzaghi

Se alcuni pezzi pregiati come Hakimi e Lautaro appaiono in bilico a causa dell’interesse che attirano da parte delle big e della necessità del club di incassare liquidità, alcuni giocatori possono vivere una seconda vita con Inzaghi. Pare, ad esempio, che sarà questo il caso di Matias Vecino. Il giocatore uruguaiano, con la permanenza in panchina di Antonio Conte, probabilmente sarebbe andato via. Tra i due tatticamente la scintilla non è mai scattata, quindi non sarebbe rientrato nei piani dell’allenatore. L’arrivo di Inzaghi ha cambiato gli scenari.

LEGGI ANCHE >>> Acerbi accoglie Sarri alla Lazio e lancia un messaggio a Inzaghi

Vecino ha un contratto con l’Inter che scadrà nel giugno del 2022 e il nuovo allenatore nutre grande stima nei suoi riguardi, al punto che potrebbe magari portare la società anche ad intavolare un discorso per il rinnovo in scadenza. Dall’Uruguay giungono conferme sul futuro, secondo quanto scrive su Twitter il giornalista Sebas Giovanelli: “Inzaghi ha telefonato a Vecino e gli ha manifestato l’intenzione di trattenerlo all’Inter. Secondo le mie informazioni, il calciatore resterà nerazzurro”.