Euro 2020, tegola per la Nazionale: ha abbandonato il ritiro

La coppa di Euro2020 arriva a Londra
Euro2020, coppa (Getty Images)

Guai in vista per Frank de Boer e la sua Olanda. Dice addio ad Euro 2020 l’attaccante Luuk de Jong: abbandona il ritiro per un infortunio al ginocchio.

Brutta tegola per l’Olanda ad Euro 2020. La Nazionale olandese, dopo essersi qualificata agli ottavi di finale del torneo, perde uno dei perni della propria rosa. Luuk de Jong, infatti, è stato costretto ad abbandonare il ritiro della nazionale. Il motivo? L’attaccante del Siviglia dice addio al torneo per Nazionali a causa di un infortunio che non gli permetterà di proseguire nella competizione.

de Jong a bordo campo
Luuk de Jong (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Euro 2020, infortunio per de Jong

Nella fase eliminatoria, Frank de Boer dovrà fare a meno dell’attaccante, mai partito titolare nelle tre gare del girone. A comunicare il forfait del calciatore orange è stata la stessa Federazione olandese attraverso una nota ufficiale apparsa sui propri canali.

LEGGI ANCHE >>> L’annuncio su De Paul fa sognare le società italiane

“Luuk de Jong è stato costretto a lasciare il ritiro della nazionale olandese. L’attaccante del Siviglia si è infortunato al ginocchio durante l’allenamento di martedì. Di conseguenza il 38 volte nazionale non potrà più giocare nel torneo. Con la perdita di Luuk de Jong, la selezione dell’allenatore della nazionale Frank de Boer è ancora composta da 24 giocatori. I regolamenti UEFA non offrono la possibilità di chiamare un sostituto in questa fase della fase finale”.