L’Inter ha due soluzioni italiane in caso di cessioni

Simone Inzaghi
Inzaghi (Getty Images)

L’Inter guarda anche in Serie A: in caso di cessioni, Marotta ha già chiesto informazioni per due calciatori nel giro della Nazionale di Mancini

Occhi sugli italiani per l’Inter. Marotta guarda anche in casa Mancini per trovare possibili rinforzi per la squadra di Simone Inzaghi. Ovviamente il capitolo prioritario è quello delle cessioni, ma l’amministratore delegato non vuole farsi trovare impreparato: in caso di addii, i nerazzurri vogliono tenere pronte le alternative. Così si guarda a due calciatori nel giro della Nazionale, che tanto bene sta facendo ad Euro 2020: occhi su un difensore ed un centrocampista, due nomi che potrebbero diventare più che semplici idee.

Si parte con Gianluca Mancini, escluso dalla lista dei 26 dal commissario tecnico, ma nel mirino dell’Inter nel caso in cui Skriniar dovesse andare via. Obiettivo non semplice da raggiungere perché Mourinho fa affidamento sul centrale ex Atalanta, ma c’è da guardare con attenzione alla trattativa per il rinnovo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Matteo Pessina esulta
Pessina (Getty Images)

Inter, Mancini e Pessina: obiettivi Marotta

Proprio a Bergamo gioca invece l’altro possibile obiettivo: Matteo Pessina. Scuola Milan, il centrocampista fa parte a pieno regime della Nazionale di Roberto Mancini ed è andato anche in gol al suo debutto da titolare contro il Galles. Il suo nome è legato alle cessioni di Nainggolan e Joao Mario.

LEGGI ANCHE >>> Lo scambio che può accontentare Inter e Barcellona

Un’accoppiata che potrebbe far comodo a Simone Inzaghi e che rappresenterebbe un doppio innesto giovane e di sicuro affidamento. Marotta ci pensa, ma prima c’è una priorità: piazzato il colpo Calhanoglu, c’è da cedere. Poi sarà tempo di pensare ai nuovi innesti con le idee Mancini e Pessina.