Dalla Liga un bomber gratis: decisione ufficiale, occasione di mercato

Bacca in Villarreal-United
Carlos Bacca, Villarreal (Getty Images)

Carlos Bacca e il Villarreal si sono detti addio. Il colombiano lascia il sottomarino giallo dopo esservi arrivato dal Milan nel 2017.

L’ex Milan, Carlos Bacca, ha chiuso ufficialmente la sua avventura al Villarreal. Vi era arrivato nel 2017 proprio al termine della sua esperienza in rossonero e dopo quattro anni è stato annunciato l’addio del trentaquattrenne, che ha chiuso l’avventura con 145 partite all’attivo di cui 43 gol. È così Bacca l’ottavo calciatore più prolifico di sempre della storia del sottomarino giallo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Addio Villarreal: ora Carlos Bacca è un’occasione per tutti

Bacca in Villarreal-Siviglia
Carlos Bacca, Villarreal (Getty Images)
L’addio del colombiano segnerà sicuramente un prima e dopo per il Villarreal, che ha voluto ringraziarlo ricordando il suo “impegno, professionalità e buon rendimento durante la tappa come calciatore del club e gli augura le migliori fortune nella sua carriera sportiva”.
Quale sarà allora la prossima destinazione dell’attaccante, che non ha alcuna intenzione di appendere gli scarpini al chiodo? L’ultimo club del quale si era parlato è stato l’Adana Demirspor di SuperLig. Tuttavia tra le incertezze varie rispetto al prosieguo di Bacca col Villarreal, la società turca ha optato poi per Mario Balotelli, a piede libero dopo il termine dell’esperienza al Monza. L’attaccante italiano ha siglato un contratto triennale a circa 5 milioni di euro all’anno, secondo quanto filtrato dalla stampa locale. Bacca, allora, potrebbe convertirsi in un’opzione interessante anche per i vari club di Serie A alla ricerca di un elemento offensivo in più sul quale fare affidamento.