Italia, Sergio Ramos bacchetta gli spagnoli ed afferma: “I bianconeri…”

Sergio Ramos
Sergio Ramos (Getty Images)

Il neo acquisto del Psg Sergio Ramos ha parlato di come vengono visti i giocatori della Nazionale in patria facendo un paragone con l’Italia

Il difensore spagnolo Sergio Ramos è stato probabilmente il grande assente dell’Europeo con molti tra fan iberici e non che sono rimasti scossi e abbastanza sorpresi dalla scelta di Luis Enrique di scegliere centrali molto giovani e senza grande esperienza a livello internazionale.

Nonostante ciò il neo centrale del Psg ha fatto il tifo per i suoi connazionali fino alla fine con la squadra iberica autrice di un buon torneo ed eliminata solo dal dischetto nella semifinale contro l’Italia, poi campione d’Europa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bonucci Chiellini
Bonucci Chiellini (Getty Images)

Le parole di Sergio Ramos che bacchetta la nazione

Intervenuto nel corso di un’intervista il leggendario centrale spagnolo ha parlato di alcune differenze di filosofia tra la Spagna e le altre nazioni, citando tra tutte l’Italia. Ecco nello specifico le sue parole:

LEGGI ANCHE >>> Spagnoli inferociti con Chiellini, con Ramos non l’avrebbe fatto

“Stelle del calcio spagnolo trattate male? È sempre la stessa storia, abbiamo un problema come Paese, la filosofia non cambia. Vedo la Premier, vedo l’Italia dove Bonucci e Chiellini sono degli eroi: dovremmo cercare di far sì che in Spagna la gente ammiri i vincenti. L’ammirazione che abbiamo per chi gioca all’estero ci manca verso i nostri connazionali. È triste ma è la realtà”.