La frase di Mancini che può anticipare una sorpresa ai Mondiali

Mancini al Quirinale
Mancini (Getty Images)

L’Italia ha vinto l’Europeo, ma Immobile non ha convinto del tutto. Mancini per il Mondiale potrebbe pensare di richiamare Balotelli.

L’effetto sbornia della vittoria dell’Europeo ancora persiste per tutta l‘Italia. Ieri c’è stato il rompete le righe della squadra di Mancini che ha regalato agli italiani un mese incredibile ed indimenticabile. I giocatori hanno raggiunto le proprie famiglie e si godranno qualche settimana di vacanza meritatissima.

Mancini ha risollevato una squadra ridotta a brandelli dopo la mancata qualificazione al Mondiale del 2018 in Russia. Euro 2020 è appena terminato, ma manca solo un anno e mezzo al Mondiale in Qatar del 2022. Grazie al lavoro del CT per la prima volta c’è la sensazione che questa squadra abbia la possibilità di vincere ancora.

L’unico neo, se di neo si può parlare dopo la conquista del trofeo, è il pacchetto centravanti. Non sono state poche le critiche rivolte ad Immobile e Belotti, ritenuti poco coinvolti e incisivi nelle manovre offensivi preparate dal tecnico.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Balotelli pensieroso
Balotelli (Getty Images)

Italia, la stima di Mancini per Balotelli può cambiare i piani in avanti

E’ una Nazionale giovane e il Mondiale è talmente vicino che è impossibile non sognare anche la vittoria del massimo trofeo calcistico. C’è qualche dubbio sul futuro di Chiellini, ma c’è incertezza anche su chi guiderà l’attacco azzurro. Immobile ha disputato un buon Europeo, però non ha convinto del tutto ed è stato sempre sostituito nella fase diretta della competizione. Prima in semifinale con la Spagna e, poi, in finale con l’Inghilterra, il bomber della Lazio è stato sostituito da Berardi dopo pochissimi minuti del secondo tempo. Una vera e propria bocciatura, dal momento che Mancini ha preferito giocare con il ‘falso nueve’ per buona parte dei due match conclusivi e più importanti del torneo.

LEGGI ANCHE >>> Italia, Cassano durissimo sul centravanti azzurro: “Non sa giocare a calcio”

Mancini solo pochi mesi fa, precisamente a febbraio, durante la trasmissione sportiva Tiki Taka rilasciò delle dichiarazioni importanti:

“Balotelli? E’ il giocatore italiano con le più grandi qualità tecniche. Mai dire mai” L’attaccante si è appena trasferito nella squadra turca Adana Demirspor e si vuole riguadagnare la fiducia del tecnico che ha più creduto nelle sue doti tecniche.

LEGGI ANCHE >>> Balotelli continua a guadagnare: la cifra monstre che incasserá in Turchia

‘Super Mario’, dunque, potrebbe tornare in lizza (il condizionale è d’obbligo) per un posto in avanti tra gli azzurri. A dare una piccola speranza all’ex Inter e Milan è questa grandissima stima che Mancini riserva per lui. I due vinsero ai tempi del Manchester City una storica Premier League, ritornata ai Citizens dopo ben 44 anni.