Nedved ne ha per tutti, dal mercato a Sarri: “Chiedetelo a lui…”

Pavel Nedved con mascherina
Pavel Nedved (Getty Images)

Nedved risponde alle domande dei cronisti durante la presentazione dei calendari: “Ronaldo resta con noi, Sarri ha ragione su una cosa”

Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha parlato a ‘DAZN’ a margine della presentazione ufficiale del calendario della prossima Serie A.

“A Udine si soffre sempre – l’analisi dell’ex Pallone d’oro a proposito della prima giornata – è un campo difficile per iniziare, ma come dice Allegri bisogna affrontarle tutte”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sarri con la tuta della Lazio
Maurizio Sarri (Getty Images)

Nedved: “Nessun segnale di addio da Ronaldo, lo attendiamo in ritiro”

E, proprio sul ritorno di Max alla Juve, Nedved ha commentato così: “C’era una certa abitudine per cinque anni, poi ci siamo distaccati per due anni ed è andato in vacanza, una piccola vacanza. Ora è tornato e l’ho visto carico”.

Su Sarri e i problemi che ha avuto a Torino: “Non era il posto giusto? Questo dovete chiederlo a lui. Qui è riuscito a fare il suo calcio e ha vinto, che non è mai facile. In realtà sono stato contento di Maurizio, poi le nostre strade si sono divise. Gli auguro di trovarsi bene alla Lazio”.

È vero che Sarri è stato piuttosto polemico con la sua ex squadra, accusata di aver festeggiato più il quarto posto della stagione 2020/21 che il tricolore vinto sotto la sua gestione: “Quello scudetto si è festeggiato molto poco, è vero – ha ammesso Nedved -. È stato magari naturale perché avevamo vinto già tanto. Eravamo un po’ scarichi, abbiamo diviso le strade per ritrovare motivazioni. Mentre il quarto posto l’abbiamo festeggiato per come è arrivato, visto che abbiamo avuto tante difficoltà durante l’anno”.

LEGGI ANCHE>>> Juve, spunta il foglio del mancato acquisto di Donnarumma: “Un rimpianto”

Sul grande obiettivo Locatelli: “È in vacanza in questo momento, lo abbiamo lasciato tranquillo. Non era giusto parlare con lui durante l’Europeo, ci sarà comunque tempo per affrontare il discorso anche con il Sassuolo”.

Chiusura sull’interrogativo più grande della Juve che verra: Ronaldo resta o meno? “Pure lui è in vacanza – ha dichiarato il dirigente ceco -. Però, non abbiamo avuto dal suo entourage riscontro che vuole andare via, quindi lo aspettiamo. Il suo ritorno è fissato per il 25 luglio”.