Juventus, Allegri cambia ruolo a Ronaldo e Rabiot

Allegri in campo
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La nuova Juventus di Allegri è pronta a cambiare marcia in vista dell’inizio della nuova stagione. Il neo tecnico bianconero starebbe valutando un cambio radicale dal punto di vista tattico

Dopo le prime amichevoli stagionali, la Juventus è pronta a cambiare marcia in vista dell’inizio della nuova stagione. Allegri è pronto a puntare con forte decisione sul 4-3-3, ma attenzione anche alla possibile variazione tattica con spazio al 4-2-3-1 o 3-5-2. L’imminente rinnovo di Chiellini andrà di pari passo con quelli di Cuadrado e Dybala. L’esterno colombiano prolungherà il suo matrimonio con la Juventus fino al 2023, mentre la Joya sposerà i colori bianconeri per i prossimi 4 anni.

Doppia fumata bianca in arrivo, ma attenzione, come detto, alle novità dal punti di vista tattico. In caso di 4-3-3, Allegri starebbe pensando a Cristiano Ronaldo nel ruolo di centravanti e con Rabiot confermato in posizione di mezz’ala sinistra, ma con compiti decisamente più offensivi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri riflette
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La nuova Juventus di Allegri: i nuovi ruolo di Ronaldo e Rabiot

Come accennato, Allegri sarebbe pronto a dirottare Cristiano Ronaldo in posizione di centravanti puro, un modo per consentire a Chiesa e Cuadrado o Dybala, di agire sugli esterni del tridente offensivo. Ora bisognerà capire se Ronaldo accetterà la nuova soluzione tattica proposta da Allegri.

LEGGI ANCHE >>> L’atteso ritorno alla Juventus si è finalmente concretizzato

Occhio anche a Rabiot: Allegri ha già sottolineato la massima fiducia nel centrocampista francese, ma la richiesta del tecnico è già chiara: Rabiot, rispetto al passato, sarà una mezz’ala dai compiti più offensivi e meno difensivi e dovrà cercare l’inserimento e il tiro in porta con maggiore costanza.