Dybala non basta alla Juventus, il Bologna soffre contro la Salernitana

Dybala che esulta
Dybala (Getty Images)

Inizio col brivido per la Juventus di Allegri, male anche la Salernitana al ritorno in Serie A: sorridono Udinese e Bologna

Senza Ronaldo dal primo minuto, la Juventus ritrova Massimiliano Allegri in panchina e una Inter da spodestare entro la fine del campionato. Soprattutto, ritrova un Paulo Dybala formato fenomeno, autore di una rete e di un assist nell’iniziale 0-2 dei bianconeri. Poi, nel secondo tempo l’attenzione cala drasticamente tra le fila dei piemontesi, trasformandosi in un incubo per il portiere Wojciech Szczesny.

Il polacco è autore di due errori marchiani che prima provocano il rigore dell’1-2 (trasformato da Pereyra) e poi il pareggio targato Deulofeu. Esordio col brivido per Allegri che per poco non rischia di vincerla nel finale, con il VAR che annulla la rete del 2-3 al subentrato Ronaldo (al 94′!).

Male al ritorno in Serie A anche la Salernitana di Castori, nonostante un match combattuto brillantemente contro il Bologna. I granata perdono subito Strandberg per doppio giallo al 30′, ma passano avanti nella ripresa con Bonazzoli su rigore. Poi la doppietta di De Silvestri e la prima rete rossoblù di Arnautovic rimediano al possibile pasticcio, rimontando anche il secondo vantaggio campano, siglato da Coulibaly. Al triplice fischio è 3-2 per gli emiliani.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bologna Salernitana

LEGGI ANCHE >>> Juventus, è sfida a Paratici per il nuovo talento del calcio europeo

Serie A, male Juventus e Salernitana: i risultati e la classifica

UDINESE-JUVENTUS 2-2
3′ Dybala (J), 23′ Cuadrado (J), 51′ rig. Pereyra (U), 83′ Deulofeu (U)

BOLOGNA-SALERNITANA 3-2
52′ rig. Bonazzoli (S), 59′ De Silvestri (B), 70′ Coulibaly (S), 75′ Arnautovic (B), 77′ De Silvestri (B)

CLASSIFICA: Inter 3, Sassuolo 3, Atalanta 3, Lazio 3, Bologna 3, Juventus 1, Udinese 1, Milan 0, Napoli 0, Roma 0, Salernitana 0, Sampdoria 0, Spezia 0, Torino 0,  Venezia 0, Verona 0, Genoa 0, Cagliari 0, Empoli 0, Fiorentina 0,