Juventus, la verità sulla cessione di Ronaldo e chi potrebbe sostituirlo

Cristiano Ronaldo guarda la partita
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Ultimi giorni di mercato piuttosto elettrici per Cristiano Ronaldo il quale potrebbe lasciare la Juventus in caso di offerta last minute. Addio complicato, ma non impossibile. Occhio alle possibili alternative bianconere

Cristiano Ronaldo potrebbe lasciare la Juventus nell’ultima settimane di calciomercato. Operazione decisamente complicata, ma non impossibile. L’attaccante portoghese aspetterà nuove offerte negli ultimi giorni disponibili per riuscire a concretizzare l’addio, in caso contrario resterà (per forza) alla Juventus.

I bianconeri, dal canto loro, valutano l’attaccante portoghese circa 30 milioni di euro, cifra che consentirebbe alla Juventus di far cassa e di non effettuare una minusvalenza dopo la spesa di 100 milioni di euro di circa 4 anni anni. Detto questo, le uniche società che potrebbero piombare su Ronaldo sono il PSG (qualora Mbappè dovesse dire addio), il Manchester City e il Manchester United.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Juventus, la cessione di Ronaldo aprirebbe all’arrivo di un nuovo top player

La Juventus potrebbe valutare la cessione di Ronaldo nel computo di un possibile scambio alla pari. Il sogno nel cassetto dei bianconeri resta Pogba, impossibile da realizzare a causa dell’elevato costo del cartellino. Occhio anche al possibile scambio con il Manchester City con Gabriel Jesus, altro affare abbastanza complicato.

LEGGI ANCHE >>> La rivelazione dello scorso campionato può finire al Milan o al Napoli

Per quel che riguarda il Manchester United, però, la valutazione di Pogba si aggira intorno agli 80 milioni di euro, anche se il contratto in scadenza nel 2022 del francese potrebbe ridurre il costo del cartellino dell’ex bianconero. Si attendono novità nell’ultima settimana di mercato.