Il bomber dice sì all’Hellas Verona e l’Inter può sorridere

Inter, Simone Inzaghi fiducioso
Simone Inzaghi (Getty Images)

L’attaccante Gianluca Scamacca è più vicino all’Inter dopo che l’Hellas Verona ha definito l’arrivo di Giovanni Simeone dal Cagliari

Importante colpo in entrata per l’Hellas Verona. I gialloblù hanno acquistato Giovanni Simeone in prestito con diritto di riscatto. L’attaccante argentino si trasferisce così alla corte di Eusebio Di Francesco. Il calciatore ha accettato la destinazione scaligera. A darne notizia è stata la stessa società veneta. Simeone lascia la Sardegna per trasferirsi al Nord. La sua quarta tappa italiana è ormai in procinto di cominciare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Scamacca in gol in una gara dell'Europeo U21
Scamacca (Getty Images)

Hellas Verona, Simeone convinto: lascia Semplici per riabbracciare Di Francesco, Scamacca più vicino all’Inter

La concorrenza al Cagliari ha convinto Giovanni Simeone ad accettare le lusinghe dell’Hellas. In Sardegna, infatti, il calciatore era chiuso da Joao Pedro e Pavoletti, considerate le prime scelte di Semplici. Ora è arrivata la proposta della formazione scaligera. Ritrova Eusebio Di Francesco con cui ha già avuto modo di lavorare durante i mesi trascorsi dal tecnico pescarese sulla panchina rossoblù.
L’esigenza dell’Hellas Verona è stata dettata dalla scarsa fiducia nei confronti di Kalinic e dai problemi fisici di Lasagna. L’arrivo di Simeone all’Hellas Verona può favorire anche l’approdo di Gianluca Scamacca all’Inter. Quest’ultimo, infatti, era stato messo nel mirino dai veronesi. I nerazzurri, a questo punto, diventano la formazione più accreditata per riceverlo dal Sassuolo. Beppe Marotta pensa seriamente all’idea di consegnare un nuovo attaccante a Simone Inzaghi.

LEGGI ANCHE >>> Il nome giusto per il dopo Ronaldo può arrivare dalla Serie A

Giovanni Simeone è sbarcato in Italia nel 2016 quando ha lasciato il River Plate per trasferirsi al Genoa per poco più di 5 milioni di euro. Un anno più tardi, l’attaccante è stato prelevato dalla Fiorentina che per lui ha messo sul piatto 17 milioni di euro. Due anni più tardi si è invece spostato a Cagliari, dapprima in prestito oneroso e poi a titolo definitivo per una cifra complessiva superiore ai 15 milioni. Ora ad attenderlo c’è l’Hellas Verona.