Guardiola, il futuro ora è un mistero: arriva il chiarimento

Guardiola applaude il pubblico
Josep Guardiola (Getty Images)

Il futuro di Pep Guardiola ancora al centro dell’attenzione. L’allenatore ha chiarito le dichiarazioni di qualche giorno fa.

Dopo anni passati a deliziare tutta Europa con un gioco straordinario, soprattutto negli anni di Barcellona, adesso a Manchester aspettano di capire se Pep Guardiola resterà ancora a lungo sulla panchina dei citizens. Fino a qualche giorno sembrava essere stata delineata una dead line molto chiara, tirata dallo stesso allenatore spagnolo.

Insomma, un periodo di pausa per poi approdare sulla panchina di una nazionale, il tutto alla fine del prossimo biennio. Almeno era quello che era stato inteso praticamente da tutti dopo le dichiarazioni dello stesso Pep: “Dopo sette anni al Manchester City, dovrò riposarmi un po’, starmene tranquillo, studiare”, aveva detto Guardiola. Insomma, sembrava automatico l’addio al City in chiusura di un periodo al quale lo stesso Pep sembrava volesse far seguire un periodo di riposo. Le cose non stanno proprio cosi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

pep guardiola
Pep Guardiola, allenatore del Manchester City (Getty Images)

Guardiola, arriva il chiarimento sul futuro

Nelle ultime ore il Manchester City è finito al centro dell’attenzione per il caso Ronaldo, e la possibilità di vedere il portoghese approdare in casa citizens. Le cose, però, sembra siano cambiate proprio in queste ore, le la candidatura della squadra inglese sembra non essere più cosi solida, a fronte di un’avanzata netta da parte dei cugini dello United.

LEGGI ANCHE >>> Marotta e il diktat degli Zhang: “Reperire risorse finanziarie”

Ma non si è parlato solo di questo, durante la conferenza stampa pre partita di oggi. Guardiola ha approfittato della situazione per chiarire proprio le sue dichiarazioni, tornando quindi sul suo futuro: “Non decido oggi di lasciare tra due anni: se le cose non andranno bene potrò lasciare dopo due-tre mesi, altrimenti magari dopo cinque anni”, ha spiegato Pep.

“Io ho solo detto che dopo il mio periodo al Manchester City mi prenderò una pausa, di sicuro c’è solo questo”, il chiarimento di Guardiola. Insomma, un addio che sembra ad oggi tutt’altro che certo.