Arriva la Juventus, il Napoli vuole da Osimhen un gol fuori dal campo

Osimhen protesta
Osimhen (Getty Images)

Il Napoli lavora per avere Osimhen contro la Juventus. I legali del club di De Laurentiis hanno chiesto che venga ascoltato, l’obiettivo è lo sconto sulla squalifica.

Napoli-Juventus è già iniziata fuori dal campo, i bianconeri aspetteranno i Nazionali che rientreranno praticamente a poche ore dalla gara.

Allegri ne ha tanti: i brasiliani Danilo ed Alex Sandro, l’argentino Dybala, l’uruguagio Bentancur, il colombiano Cuadrado, poi c’è lo statunitense McKennie che forse riuscirà ad arrivare un po’ prima dei sudamericani. Bisognerà verificare le condizioni di tutti questi giocatori, capire il livello di stanchezza dovuta anche al fuso orario.

Il Napoli ritroverà Zielinski, non recupererà Mertens, Demme e Ghoulam.

Ieri la tegola più pesante e anche inaspettata: non ci sarà Meret perchè gli esami strumentali hanno diagnosticato la frattura dell’apofisi trasversa di sinistra della terza e quarta vertebra lombare.

Si chiederà probabilmente lo sforzo ad Ospina di giocare poche ore dopo il suo rientro dalla Colombia a meno che il Napoli con la diplomazia non riesca a farlo tornare prima.

El Patron giocherà nella notte tra giovedì e venerdì (ora italiana) contro il Cile, il Napoli potrebbe chiedere alla Colombia di risparmiargli questa gara.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Osimhen protesta per l'espulsione
Victor Osimhen (Getty Images)

Osimhen è in attesa del ricorso per Napoli-Juventus

Victor Osimhen al momento non è disponibile per Napoli-Juventus a causa dei due turni di squalifica inflitti dal giudice sportivo.

Il Napoli ha fatto ricorso alla Corte Sportiva d’Appello, 22 pagine anche con immagini, frame e relazioni sui precedenti che sono stati valutati diversamente.

Uno su tutti: la manata di Immobile a Vidal in Lazio-Inter del 4 ottobre 2020. L’attaccante della Lazio rimediò un solo turno di squalifica.

LEGGI ANCHE >>> La strategia del Napoli per evitare l’emergenza in porta contro la Juve

L’avvocato Grassani ha chiesto di prendere in considerazione in sede di dibattimento la testimonianza di Osimhen, che ribadirà la non volontarietà del gesto compiuto ai danni di Heymans in Napoli-Venezia.

Osimhen interverrà probabilmente da remoto visti gli impegni fino a martedì 7 con la Nigeria e il verdetto del ricorso è atteso proprio tra martedì e mercoledì.

Le alternative in attacco per Spalletti sono note: Insigne falso nueve come contro il Venezia e il Genoa e Petagna, il centravanti del gol decisivo ai rossoblù.