Napoli-Juventus, riecco Chiellini: cambia la difesa titolare di Allegri

Chiellini Juve
Chiellini (Getty Images)

Allegri sarebbe pronto a puntare su Giorgio Chiellini dal primo minuto in vista della sfida di sabato sera contro il Napoli (match in programma alle ore 18:00 allo stadio Armando Maradona di Napoli)

Allegri si affida a Giorgio Chiellini per sistemare e puntellare la retroguardia in vista dell’immediato presente e per le prossime gare della stagione. Il capitano bianconero sarà utilizzato con il contagocce, ma la sua presenza sarà fondamentale soprattutto all’inizio per creare la giusta cattiveria agonistica-mentale da trasferire ai suoi compagni di squadra.

Una garanzia totale per Allegri, sia dal punto di vista tattico, sia dal punto di vista della mentalità e del temperamento. Contro il Napoli sarà Chiellini a guidare la difesa bianconera, al suo fianco, salvo clamorosi colpi di scena ci sarà spazio per De Ligt, mentre Bonucci osserverà un turno di riposo per poi ritornare in campo dal primo minuto in Champions League, gara in cui potrebbe riposare Chiellini.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri in panchina
Allegri (Getty Images)

Napoli-Juventus, probabili formazioni: Chiellini titolare, avanza anche la candidatura di Kean

Chiellini titolare al centro della difesa, ma attenzione anche alle novità in mezzo al campo e in attacco. Punto interrogativo sulla presenza in campo dal primo minuto dei sudamericani, soprattutto Cuadrado e Dybala, al loro posto possibile chance per De Sciglio e Kean. Allegri potrebbe puntare sul 4-4-2, ma non è escluso che possa puntare fin da subito su Cuadrado e Dybala (gli ultimi dubbi saranno sciolti nelle prossime ore)

LEGGI ANCHE >>>  È programmato l’incontro che fa sorridere Mourinho

In attacco certa la presenza di Morata, mentre occhio a Kean, il quale, dopo la doppietta messa a segno in Nazionale contro la Lituania, potrebbe scalare fin da subito le gerarchie offensive dell’attacco bianconero e guadagnarsi una maglia da titolare al fianco di Morata già dalla super sfida di sabato sera contro il Napoli.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Anguissa, Elmas; Politano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, De Sciglio; Kulusevski, Locatelli, Rabiot, Bernardeschi; Morata, Kean. All. Allegri.