Ronaldo, attacco frontale dalla leggenda: “Non può comportarsi così”

Ronaldo prova il tiro
Ronaldo (Getty Images)

Il Manchester United ha perso ieri sera 1-2 contro lo Young Boys, ma a fare più rumore sono le dichiarazioni di Rio Ferdinand su Ronaldo.

Il ritorno di Cristiano Ronaldo dopo 11 anni ha portato grande entusiamo in  tutto l’ambiente che ruota intorno al Manchester United. Il portoghese nella prima gara stagionale con la maglia dei ‘Red Devils’ ha realizzato subito una doppietta decisiva contro il Newcastle.

L’ex giocatore della Juventus ha segnato anche ieri sera in Champions contro lo Young Boys, ma non è bastato per evitare la sconfitta per 1-2 contro gli svizzeri. Il Manchester si è fatto rimontare, complice anche l’espulsione di Wan-Bissaka, grazie ai gol di Ngalamenu e Siebatcheu. Nonostante la rete, Ronaldo è stato criticato da una leggenda della squadra inglese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rio Ferdinand pensieroso
Rio Ferdinand (Getty Images)

Rio Ferdinand su Ronaldo: “Deve restare seduto in panchina”

Rio Ferdinand ha commentato a ‘BT Sport’ l’atteggiamento di Ronaldo di ieri sera: “Se fossi il mister, se devo dirla tutta, gli direi di restare seduto in panchina. So che quando i tifosi vedono questi comportamenti di Ronaldo pensano che sia un giocatore appassionato, che vuole sempre vincere e che non ci sta a vedere la sua squadra in difficoltà. Ma se questo vuol dire stare al fiaco dell’allenatore allora non va bene”.

LEGGI ANCHE >>> “Ma che fai?”: lo strano ‘allenamento’ di Ronaldo svelato da Rummenigge

Parole dirette dell’ex giocatore che hanno fatto gran rumore sia in Inghilterra che all’estero. I ‘Red Devils’ si trovano nello stesso girone dell’Atalanta di Gasperini che ha pareggiato 2-2 contro il Villarreal. Il gruppo F rischia di diventare uno dei gruppi più equilibrati ed incerti dell’intera Champions League.