Champions League, il KO del top club rischia di avere gravi conseguenze

Trofeo Champions League
Champions League (Getty Images)

Il KO in Champions League rischia di costare caro al Barcellona ed a Ronald Koeman. Il tecnico blaugrana rischia l’esonero prima del previsto.

Aria di tempesta a Barcellona dopo la sconfitta casalinga subita martedì contro il Bayern Monaco in Champions League. Il club blaugrana è finito nel mirino della critica. Secondo quanto riferito da ‘TV3’, la posizione di Ronald Koeman è sempre più traballante. Sulla testa del tecnico, in bilico come mai, pende una ghigliottina. Le prossime ore potrebbero essere decisive per la sua permanenza in Spagna.

Koeman mostra il ghigno
Ronald Koeman (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Barcellona, Koeman trema dopo il KO in Champions League

‘TV3’ riferisce che diversi membri del consiglio di amministrazione del club, presieduto da Joan Laporta, si sarebbero incontrati nel pomeriggio per chiedere il licenziamento immediato dell’allenatore. La decisione del presidente, per il momento, non sembra essere vicina alla linea del cda, ma la fiducia nei confronti dell’olandese scarseggia.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Leicester-Napoli: segui la partita LIVE

Koeman ha un contratto in scadenza a giugno 2022. Qualora venisse licenziato il Barcellona dovrebbe, dunque, versargli una buonuscita prima di individuare un sostituto. Le ipotesi sul banco vedono lontano Sergi Barjuan, allenatore del Barcellona B, ritenuto inadatto dalla presidenza. Dal Qatar, intanto, Xavi attende segnali.