Lazio, sconfitta che fa male: l’errore ha regalato i tre punti al Galatasaray

Immobile porta palla
Ciro Immobile (Getty Images)

Inizia male il percorso in Europa League per la Lazio di Sarri. Sconfitta decisa da un errore di Strakosha durante il secondo tempo.

Da pochi minuti è terminata la gara tra Galatasaray e Lazio con il risultato di 1-0 a favore dei turchi. La partita è stata indirizzata in maniera decisiva dall’errore di Strakosha nella ripresa che si è fatto gol da solo.

Il match inizia con le due squadre che si rispettano e che si studiano. I padroni di casa sono i primi ad essere pericolosi con la traversa colpita da Morutan con un tiro al 23′. Al 35‘ c’è un contatto sospetto in area di rigore turca tra Immobile e Marcao, ma l’arbitro, dopo un check del VAR, fa proseguire l’azione. Il primo tempo si chiude senza emozioni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio prova a scappare
Manuel Lazzari (Getty Images)

Lazio, Strakosha regala la vittoria al Galatasaray

La ripresa comincia con un tiro di Luis Alberto respinto da Muslera. Al 61′ Arturkoglu, servito da Morutan, manda la sfera di poco a lato. Dopo due minuti, Arturkoglu sfiora ancora il vantaggio. Al 67′ il portiere capitolino commette un errore veramente madornale.

L’estremo difensore su un cross del Galatasaray va in presa alta, ma sbaglia l’intervento  e il pallone, dopo aver preso il palo, entra in rete. In poche parole, Strakosha si è fatto gol da solo. I capitolini sfiorano subito dopo il pareggio con Milinkovic-Savic che spara addosso a Muslera quando era tutto solo in area di rigore avversaria.

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Leicester-Napoli: segui la partita LIVE

Strakosha para un tentativo di Cicaldou al 72′. Al 74′ Pedro va vicino al pareggio, ma è ancora bravo Muslera a parare. La partita si conclude con il forcing disperato della Lazio che non porta a nulla.