Calciatore aggredito brutalmente, arriva il videomessaggio di CR7

CR7 corre Manchester United
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

CR7 ha voluto mandare un videomessaggio di solidarietà a Danny Hodgson, attaccante inglese ricoverato in terapia intensiva.

Danny Hodgson attaccante inglese, che attualmente gioca in un club australiano, ha subito una terribile aggressione. Il calciatore dell’EUC Joondalup, società della National Premier Leagues Western Australia, ha soli 26 anni. È stato infatti attaccato alle spalle dai suoi aggressori e ora lotta in terapia intensiva, in bilico tra la vita e la morte.

Mentre entrava nella stazione ferroviaria di Perth, infatti, gli aggressori l’hanno attaccato all’improvviso e, in seguito al pestaggio, è stato ricoverato d’urgenza in gravi condizioni al Royal Perth Hospital. Cristiano Ronaldo allora, una volta venuto a conoscenza dell’accaduto, ha voluto registrare per lui un videomessaggio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il videomessaggio inviato da CR7 a Hodgson, calciatore brutalmente aggredito

Una storia terribile, quella che ha colpito il giovane Danny Hodgson. Cristiano Ronaldo è venuto a conoscenza della sua storia tramite Dean Henderson, attuale portiere del Manchester United ed ex compagno del 26enne al Carlisle. Hodgson ha dovuto, tra le altre cose, trascorrere il suo compleanno proprio in terapia intensiva.

LEGGI ANCHE >>> L’attacco della Juventus tra gerarchie e dubbi: occhio a Dybala

L’accaduto ha quindi colpito molto il mondo del calcio intero. Queste le parole di CR7: “Ciao Danny, ho appena saputo della tua storia, spero che tu guarisca presto. Ti invito a venire ad una delle nostre partite a Manchester, quindi guarisci presto amico mio. Abbi cura di te“.