“Juve-Napoli, possiamo provarci”: l’idea per ‘contrastare’ la Coppa d’Africa

Napoli Coppa d'Africa
Koulibaly Osimhen Anguissa (Getty images)

Per il Napoli la Coppa d’Africa significherà salutare temporaneamente giocatori importanti. Spunta la soluzione per la sfida con la Juve

La Coppa d’Africa continua ad essere uno degli argomenti che preoccupa maggiormente i club, soprattutto europei che si ritrovano nel pieno della stagione. La competizione continentale, infatti, arriverà in un momento molto delicato, dove diversi punti in palio potrebbero pesare tantissimo sulle squadre. Chiaro che saranno maggiormente penalizzate le squadre con tanti giocatori africani in rosa.

Tra queste c’è anche il Napoli di Spalletti, che si ritroverà a dover salutare tutta la colonna portante di questo avvio di stagione: Koulibaly, Anguissa, Osimhen ed anche Ounas partiranno per giocare con le rispettive nazionali, lasciando cosi Spalletti senza diversi giocatori importantissimi per le sue economie di gioco.

E proprio in quel periodo il Napoli si ritroverà a giocare anche contro la Juventus, in un match importante che vedrà contendersi 3 punti importantissimi per i risvolti in classifica. Spunta, però, una soluzione che potrebbe andare in supporto soprattutto alla compagine azzurra.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

De Laurentiis Napoli
De Laurentiis (Getty Images)

Juve-Napoli, ipotesi rinvio: l’avv. Chiacchio è sicuro

Cosi a portare verso una particolare direzione è l’avvocato Eduardo Chiacchio, che in passato ha anche difeso proprio il Napoli. Secondo le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di ‘Radio Punto Nuovo’, l’ipotesi rinvio è tutt’altro da scartare: “Ci possiamo provare, soprattutto se la Juventus che è stata sempre così rispettosa delle norme, che ha assunto sempre un atteggiamento di totale distacco (ricordiamo che l’anno scorso non si è mai costituita a giudizio quando ci fu il procedimento), non si oppone, penso sicuramente si potrà rinviare”.

LEGGI ANCHE >>> Handanovic, il gesto dei tifosi è davvero inaspettato

Va detto, poi, che la Juventus all’interno della sua rosa non possiede giocatori impegnati in Coppa d’Africa, e dunque il tutto dovrebbe essere mosso esclusivamente dal Napoli di De Laurentiis, per provare a giocare questa partita anche con i giocatori africani disponibili.