Barcellona, che catastrofe: arriva l’ennesima umiliazione

Koeman in panchina
Koeman (Getty Images)

La catastrofe Barcellona continua: la formazione blaugrana cade al Da Luz contro il Benfica per 3-0, il futuro di Koeman è in bilico

Il Barcellona non lascia, ma raddoppia e riprende da dove aveva lasciato. No, non nel senso che speravano i tifosi blaugrano, che hanno visto la propria squadra bissare il 3-0 subìto dal Bayern Monaco anche contro il Benfica, tra le mura dell’Estadio Da Luz. Un risultato umiliante per i catalani, che speravano in una ripresa dopo il 3-0 servito, invece, al Levante.

A decidere nella disfatta portoghese sono state le reti di Darwin Nunez (doppietta per lui) e Rafa Silva. Un disastro per il Barcellona, autore oggi di una prestazione ancora anonima ed opaca, che desta l’allarme dei tifosi e della dirigenza blaugrana.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Benfica esulta per il gol
Benfica (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Nedved non ci sta e bacchetta tutti in TV: “Così non va bene”

Catastrofe Barcellona, adesso Koeman trema in vista dell’Atletico Madrid

Soprattutto, il 3-0 di Lisbona mette ancor di più sulla graticola il futuro di Koeman. Il tecnico olandese era già al centro delle critiche e delle considerazioni dell’universo Barcellona. La sconfitta con il Benfica ha messo di nuovo in luce le lacune stagionali dei catalani, incapaci di tenere fede alla propria storia e alla propria tradizione europea. E il morale della squadra rischia di piombare nuovamente sotto le scarpe, in vista degli impegni di campionato che verranno.

Impegni di campionato che vedranno il Barcellona ospite dell’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano, in attesa di capire quali saranno gli sviluppi futuri sulla panchina dei blaugrana. Attenzione agli aggiornamenti che potrebbero presto arrivare dalla Catalunya e dal fronte Laporta-Koeman.