“E’ irrispettoso”: la richiesta di Pochettino a Messi stizzisce Rio Ferdinand

Messi palla al piede
Messi (Getty Images)

L’ex difensore dello United Rio Ferdinand ha commentato in maniera stizzita l’episodio del coccodrillo fatto da Leo Messi in Champions

Il primo acuto di Messi con la maglia del Paris Saint Germain è arrivato in Champions League e per uno strano caso di ironia della sorta al Manchester City di Pep Guardiola. Gli inglesi sono stati l’altro club al quale il campione argentino è stato accostato durante il suo lungo addio al Barca, che ad un certo punto è sembrato quasi non dovesse concretizzarsi più. Così non è stato a causa delle difficoltà economiche dei blaugrana e il Psg ne approfittato e ora si gode il suo talento… ma anche un insospettabile spirito di abnegazione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Messi fa il coccodrillo alle spalle della barriera del Psg
Lionel Messi (Getty Images)

Messi fa il coccodrillo e Ferdinand non ci sta: “Avrebbero dovuto impedirlo, mi sarei sdraiato al suo posto”

Guardiola, l’allenatore con cui ha toccato l’apice con la maglia dei culè, invece ne ha dovuto fare i conti sulla propria pelle.
Tuttavia più che la rete di ieri, la 121esima in Champions League, arrivata con uno splendido tocco sotto l’incrocio dopo uno scambio con Mbappé, ha sorpreso vederlo fare il coccodrillo in bandiera per un calcio di punizione a favore del Manchester City.
Un episodio che ha sorpreso e molto Rio Ferdinand. L’ex capitano dell’altra squadra di Manchester, lo United, ne ha parlato in tv, su ‘Bt Sport’: “Nel momento in cui Pochettino gli ha chiesto di farlo sul campo di allenamento qualcuno sarebbe dovuto andare lì e dirgli ‘no, no, no, no e no’. E’ irrispettoso nei confronti di Messi, non lo avrei mai fatto. Se fossi stato in quella squadra gli avrei detto ‘mi sdraierò io per te'”.

LEGGI ANCHE >>> Sky o Amazon? Dove vedere Juventus-Chelsea, l’Atalanta e le altre gare

Il Psg ha regolato il Manchester City per 2-0 nell’attrazione principale della prima dei due giorni di Champions  League in programma in questa settimana. Il vantaggio de ‘Les Parisiens’ è stato firmato da Idrissa Gueye. Gli inglesi hanno sciupato tanto, buona prova di Donnarumma alla sua prima nella competizione.