Roma in scioltezza con lo Zorya: Mourinho dimentica il derby

Mourinho furioso
Mourinho (GettyImages)

La Roma vince contro lo Zorya nel match di Conference League e dimentica il derby con la Lazio: reti di El Shaarawy, Smalling e Abraham

Tutto molto facile per la Roma di José Mourinho nel secondo turno del girone di Conference League. I giallorossi hanno superato senza difficoltà gli ucraini dello Zorya.
Con la modesta formazione di Skripnik, per la formazione capitolina è stata un’occasione per lasciarsi alle spalle la sconfitta rimediata nel derby contro la Lazio.
Il tecnico portoghese ha dato spazio a diverse seconde linee nel confronto infrasettimanale.
La Roma ha impiegato pochi minuti a far saltare il tappo alla partita, rimpolpando il risultato nel secondo tempo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Abraham ed El Shaarawy esultano dopo un gol
Abraham ed El Shaarawy (Getty Images)

Roma, tris allo Zorya: El Shaarawy, Smalling e Abraham permettono a Mourinho di ritrovare il sorriso

Roma in assoluto controllo della partita fin dalle prime battute, nonostante un undici di partenza con varie novità di formazione. Davanti a Rui Patricio, Mourinho ha schierato Ibañez nell’inedia posizione di esterno di destra. Smalling e Kumbulla hanno formato la coppia centrale mentre a sinistra si è disimpegnato Calafiori. In mezzo, con Cristante ha giostrato Darboe che ha messo la firma sull’assist per il vantaggio di El Shaarawy scattato sulla linea del fuorigioco al 7′ e bravo ad approfittare del passaggio verticale del compagno (dribbling sul portiere e palla in rete). Oltre al ‘Faraone’, hanno giocato sulla trequarti Pellegrini – che ha saltato il derby per squalifica – e Carles Perez. Il riferimento offensivo è stato invece Shomurodov.
L’ingresso di Zaniolo e Abraham ha permesso di arrotondare il punteggio. La Roma, infatti, dopo aver sfiorato il raddoppio nel primo tempo (in un altro paio di circostanze con El Shaarawy e una anche con Shomurodov e Carles Perez), ha legittimato la vittoria nel secondo quando Smalling ha firmato lo 0-2 con un colpo di testa su cross da calcio d’angolo. In precedenza, Abraham ha colpito il palo, chiudendo poi la gara al minuto numero 68′. Nel finale, un ottimo intervento di Rui Patricio ha evitato il gol della bandiera di Lunov.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Spartak Mosca, squadre a muso duro: rissa sfiorata al Maradona

I giallorossi, prima della sosta, saranno impegnati domenica alle 18 contro l’Empoli. Contro i toscani, la Roma proverà a lasciarsi definitivamente alle spalle il derby. Una vittoria permetterebbe di lavorare in un clima sereno durante la sosta, preparando nel miglior modo possibile il big match contro la Juventus in programma alla ripresa del campionato.