Inter, vuoi Kessie? L’ostacolo che frena il grande tradimento

Kessie esulta con i compagni
Franck Kessie (Getty Images)

Il Milan e Kessie appaiono sempre più lontani, l’intrigo che riguarda il centrocampista ivoriano diventa internazionale.

Da Calhanoglu Kessie, stavolta il “tradimento” con il passaggio a parametro zero dal Milan all’Inter non dovrebbe esserci. Secondo quanto racconta l’edizione odierna del Corriere della Sera, l’agente George Atangana l’avrebbe proposto all’Inter ma le richieste del giocatore e del suo entourage non hanno convinto il club nerazzurro.

Marotta sta perseguendo una politica di contenimento dei costi e del monte ingaggi e l’Inter non sembra intenzionata a fare uno strappo per Kessie. Parallelamente, c’è la situazione Barella, tentato da Atletico Madrid e Paris Saint Germain.

L’Inter vorrebbe rinnovare il contratto di Barella in scadenza nel 2024 ma c’è distanza sulle pretese economiche. Il club nerazzurro è fermo a 4-4,5 milioni di euro, Barella chiede 6 milioni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kessie calcia il rigore
Kessie (Getty Images)

Il Barcellona pensa a Kessie, l’alternativa è Zakaria

L’intrigo Kessie si sposta anche fuori dall’Europa, secondo quanto racconta Mundo Deportivo in prima pagina anche il Barcellona sta monitorando la situazione del centrocampista ivoriano.

Il club blaugrana è in una situazione complicata a livello economico, deve individuare delle opportunità di mercato. L’alternativa a Kessie sarebbe Zakaria del Borussia Monchengladbach, su cui c’è anche il forte interesse della Roma che lo vorrebbe prendere a gennaio per rinforzare il centrocampo di Mourinho.

Il Barcellona ha a disposizione un budget di circa 20 milioni per il mercato invernale, Koeman vorrebbe un centrocampista per rimpiazzare il vuoto del mancato acquisto di Wijnaldum, che ha preferito andare al Paris Saint Germain.

LEGGI ANCHE >>> Il piano del Milan per restituire lo sgarbo Calhanoglu all’Inter

Il club blaugrana ha perso anche il diciottenne Moriba, che si è trasferito al Lipsia a parametro zero. Stavolta il Barcellona vorrebbe sfruttare le scadenze di contratto altrui.

Kessie è ai primi posti della lista, poi c’è Zakaria come alternativa. Il profilo ricercato è un centrocampista forte fisicamente, che abbia anche buoni mezzi tecnici.