“Noi quelli che hanno speso meno”, Pochettino difende a modo suo il PSG

Pochettino saluta Guardiola
Pochettino e Guardiola (Getty Images)

Pochettino, in un’intervista a Marca, ha affermato che il suo PSG ha speso meno tra le grandi squadre europee.

Il PSG con gli acquisti di Messi, Sergio Ramos, Donnarumma e Wijnaldum è stato l’autentico protagonista del calciomercato dell’ultima estate. La squadra parigina in campionato ha vinto le prime otto gare, mentre ha perso l’ultima gara prima della sosta per 2-0 contro il Rennes.

Nonostante la sconfitta, il vantaggio del PSG sulla seconda è già rassicurante. In Champions la squadra di Pochettino ha quattro punti insieme alla sorpresa Brugge. Proprio l’ex allenatore del Tottenham è stato intervistato da ‘Marca’ dove si è soffermato sia sul Fair Play Finanziario che sul momento del suo team:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Messi, Neymar e Mbappé esultano
Neymar, Mbappé e Messi (Getty Images)

Pochettino: “Abbiamo comprato giocatori a parametro zero. Andassero a controllare i conti di altre squadre”

Stiamo rispettando le regole, anzi abbiamo speso di meno tra le grandi squadre europee. Abbiamo comprato giocatori a paramentro zero. Certe volte si parla senze conoscere le cose, andassero a controllare i bilanci di altri tream e chissà che sorprese troverebbero”. Pochettino ha poi concluso il suo intervento:

LEGGI ANCHE >>> Keylor Navas offre l’occasione a Donnarumma di prendersi il Psg

“La vittoria della Champions League? Deve essere un sogno e non un obbligo. Bisogna giocare per il sogno di vincere e non per dovere. Il talento diminuisce se ci sono degli obblighi. Dobbiamo estraniarci e creare una bolla in cui la voglia di vincere sia più grande del dovere. La squadra da battere resta il Chelsea“.