La Juventus piazza la sorpresa a centrocampo di Allegri

Allegri soddisfatto
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La Juventus vuole rivoluzionare il proprio centrocampo: nel mirino Tchouameni e Gravenberch. Più indietro Witsel e Zakaria.

La quiete prima della tempesta. Per la Juventus, questi, sono giorni di profonda riflessione in attesa della finestra invernale del mercato. Tanti sono i nomi nel mirino del club, intenzionato a potenziare il proprio centrocampo. Ad ogni entrata, però, dovrà corrispondere un’uscita: ecco perché, in primis, si cercherà di cedere almeno uno tra Aaron Ramsey, Adrien Rabiot e Weston McKennie.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gravenberch in campo
Ryan Gravenberch (Getty Images)

Juventus, Gravenberch l’alternativa a Tchouameni

Tre elementi che, per motivi diversi, finora non sono riusciti ad imporsi in bianconero e che ora rischiano di dover salutare la compagnia. Per loro la società ha ricevuto alcune offerte dalla Premier League, attualmente al vaglio. In particolare, il “nuovo” Newcastle del Fondo per gli investimenti pubblici (PIF) dell’Arabia Saudita si è fatto avanti per il gallese, affascinato dall’idea di tornare in Premier League. Per sostituirlo la Juventus ha già individuato diversi nomi: il preferito è Aurelien Tchouameni tuttavia sulle tracce del mediano del Monaco ci sono anche Real Madrid e del Chelsea.

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic alla Juventus, da Firenze l’accusa: “Siamo la loro cantera!”

Ecco perché la dirigenza ha iniziato a prendere in considerazione l’idea di ingaggiare in alternativa Ryan Gravenberch dell’Ajax. Per il classe 2022 gestito da Mino Raiola, finora, 10 presenze stagionali tra campionato e Champions League condite da un gol ed un assist. Un profilo che piace molto e per il quale la Juventus ha già preso informazioni. Più dietro, invece, le candidature di Alex Witsel del Borussia Dortmund e Denis Zakaria del Borussia Mönchengladbach (entrambi in scadenza di contratto nel 2022).