“Quasi mezzo miliardo”: la decisione ufficiale per la Roma di Mourinho

Mourinho in Verona-Roma
José Mourinho, Roma (Getty Images)

Per la Roma, in occasione dell’assemblea interna al club odierna, è stato stabilito un aumento di capitale di quasi mezzo miliardo entro il 2022.

Giornata molto importante per la Roma, in quanto alle questioni finanziarie. Il CdA, infatti, ha approvato il bilancio al 30 giugno del 2021. Importante quanto notificato, poiché ci sono 185,3 milioni di euro di perdite, il che potrebbe apparire un dato rilevante ma è comunque in calo rispetto all’esercizio precedente, che contavano 204 milioni di euro. I ricavi, invece, ammontano a 190,5 milioni di euro, con un indebitamento totale di 302 milioni al 30 giugno 2021.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma, in arrivo mezzo miliardo di aumento di capitale per il club

Roma contro il CSKA Sofia
La Roma esulta in Conference League (Getty Images)

Tuttavia, la notizia positiva è che il CdA della società giallorossa ha deliberato di sottoporre alla prossima assemblea un aumento di capitale di 460 milioni, da completare entro il 2022. Un segnale evidentemente importante per dare un nuovo colpo al cerchio per la solidità e l’ambizione della prima squadra, guidata attualmente da José Mourinho.

LEGGI ANCHE >>> “Più di 100 milioni”: l’assalto del Bayern per il nuovo gioiello della Serie A

La società della Roma ha poi specificato di non aver rispettato il break-even point richiesto dalla Uefa, come la maggior parte dei club a causa del post-pandemia. Il prossimo 26 novembre ci sarà un nuovo CdA, chiamato ad approvare il bilancio e ratificare le deleghe dell’amministratore delegato.