“In bilico”: Atalanta in crisi, quale futuro per Gasperini? Scoppia la polemica

L’Atalanta cade in casa contro il Verona e il futuro di Gian Piero Gasperini si complica: sui social esplode la rabbia dei tifosi, occhio alla polemica.

Il 2-1 interno contro l’Hellas Verona è stato pesante. Non solo perché arriva all’indomani (calcistico) della sconfitta in Europa League contro il Lipsia, ma anche e soprattutto perché complica la corsa alle coppe dell’Atalanta.

Gasperini in panchina
Gasperini (LaPresse)

Con la Fiorentina che continua a viaggiare, con le romane che non vogliono saperne di rallentare, il campionato della Dea si fa sempre più grigio. Seppur con una partita da dover recuperare, gli orobici sono distanti cinque punti dal gruppone che lotta per Europa Conference League.

Intanto, la piazza esplode in polemica. Nonostante il grande lavoro e i grandi meriti raccolti da Gasperini negli ultimi anni, c’è chi inizia ad interrogarsi sul futuro e sull’avvenire del tecnico nerazzurro.

Gasperini in panchina
Gasperini (LaPresse)

Gasperini in bilico? Atalanta, i tifosi esplodono sui social

Dopo la sconfitta contro l’Hellas, infatti, il popolo orobico è scoppiato in polemica. L’Atalanta manca alla vittoria dallo scorso 20 marzo, di lì soltanto magre figure da parte dei nerazzurri, che ne hanno condizionato pesantemente il campionato e il cammino europeo.

“Potrà sembrare impossibile, ma le prestazioni delle ultime gare mettono in bilico la posizione di Gasperini. Difficile immaginare un sostituto e difficile anche immaginare un futuro per lui”: questo è soltanto uno dei tanti tweet che stanno animando i social di casa Atalanta.

I tifosi iniziano a ragionare su una Dea senza Gasp, seppur sia uno scenario complesso e tutt’altro verosimile al momento. L’obiettivo della formazione nerazzurra è completare bene la stagione, poi la dirigenza sarà libera di tirare le somme sulla convivenza con l’ex tecnico di Genoa e Inter. E viceversa.