Ufficiale Mondiali, annuncio a sorpresa della FIFA: tifosi spiazzati

Con una nota ufficiale sul proprio sito la FIFA ha comunicato un importante cambiamento che riguarderà gli imminenti Mondiali di Qatar 2022.

La stagione che sta per cominciare si preannuncia ricca di sorprese. In Italia la Serie A scalda i motori, con molte squadre pronte a buttarsi sui più grandi campioni in circolazione: si è parlato di Neymar, mentre Di Maria è sempre più vicino, è tornato Lukaku e circola addirittura il sogno proibito chiamato Lionel Messi. Inoltre, a livello internazionale, cresce sempre di più l’attesa per l’appuntamento con i Mondiali di Qatar 2022.

Infantino FIFA Mondiali
Il presidente FIFA Gianni Infantino (ANSA Foto)

Un torneo, quello che andrà in scena nell’anomala finestra di novembre e dicembre, che farà molto discutere. E che presenterà inoltre un’interessante novità a livello regolamentare, annunciata ufficialmente oggi dalla FIFA e che potrebbe spiazzare tifosi e appassionati almeno nella fase iniziale. L’utilizzo del cosiddetto “fuorigioco semiautomatico”.

Mondiali FIFA Fuorigioco
(LaPresse)

Annuncio FIFA: ai Mondiali avremo il fuorigioco semiautomatico

“La tecnologia del fuorigioco semiautomatico verrà utilizzata nel prossimo Mondiale FIFA che avrà inizio il 21 novembre” recita la nota. Aggiungendo poi che questa servirà per aiutare i direttori di gara direttamente sul campo “per decisioni riguardanti il fuorigioco più precise, veloci e meglio riproducibili”.

Viene quindi riassunto a grandi linee il funzionamento della tecnologia: 12 telecamere montate sopra il tetto di ogni stadio dei Mondiali individueranno 29 punti per ogni singolo giocatore, 50 volte al secondo, “includendo tutti gli arti determinanti per stabilire l’eventuale posizione di fuorigioco”.

Una tecnologia che funzionerà in combo con il pallone ufficiale dei Mondiali, denominato Al Rihia, che avrà al proprio interno un sensore. Questo manderà 500 segnali al secondo alla stanza e permetterà ricostruzioni precisissime e instantanee, anche se l’ultima parola spetterà come sempre all’arbitro in campo.

Il fuorigioco semiautomatico è il frutto di tre anni di ricerca e sarà utilizzato per la prima volta ai Mondiali. Una scelta che era nell’aria da parte della FIFA e che adesso è ufficiale. Il calcio compie un ulteriore passo verso il futuro.