Lucas Pratto il nuovo che avanza: Preziosi ci scommette, sarà lui il bomber del Genoa 2011/2012.

di Franco Avanzini

Un cammello in campo nel prossimo campionato di serie A. Non è uno scherzo ma l’appellativo del nuovo attaccante del Genoa Lucas Pratto, argentino (1.88 di altezza per un peso di circa 80 chili), della Universidad Catolica. L’ultima rete segnata è stata quella del successo 2 a 1 contro il Penarol nella Champions League americana.

Nato a La Plata nel 1988, ha giocato pure nel Boca Juniors, nel Tigre, in Europa con il Lyn Oslo quindi ritorno al Boca Juniors con Alfio Basile quale tecnico. Dal 2010 doppio cambio di casacca, prima all’Union e quindi alla Universidad del Cile.

A scoprire il neo attaccante genoano fu Martin Palermo durante la sua ultima gara, prima di aver appeso gli scarpini al chiodo, scoprendo un giocatore potente e col fiuto del gol innato.

Denominato il cammello per il suo modo di camminare sul terreno di gioco alquanto ingobbito e sgraziato. Pratto, nell’idea del presidente Enrico Preziosi, potrebbe entrare nei cuori dei tifosi del Genoa a suon di reti. Chissà che dopo aver lanciato Milito, rilanciato Borriello e presentato Palacio, per l’ennesima volta la squadra ligure non si ritrovi tra le mani un futuro campione. Solo il campo saprà darci la giusta risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *