Napoli, Maksimovic si avvicina e spunta anche De Sciglio

maksimovicNAPOLI MAKSIMOVIC – Spazio alla difesa in casa Napoli: il club azzurro ha a disposizione i 90 milioni di euro derivanti dalla cessione di Gonzalo Higuain, e oltre a un nuovo colpo in attacco, già rimpolpato con l’arrivo di Milik dall’Ajax, il presidente, Aurelio De Laurentiis, vorrebbe regalare un rinforzo pesante al proprio tecnico, Maurizio Sarri, anche in difesa.

L’obiettivo resta sempre il solito: il Napoli vuole Nikola Maksimovic e il calciatore serbo vuole il Napoli. Il corteggiamento tra le parti va avanti da ormai due stagioni ma le altissime richieste del presidente del Torino, Urbano Cairo, hanno sempre bloccato qualsiasi trattativa. Ora, però, De Laurentiis sembra essersi convinto ed è pronto ad accontentare le richieste del collega granata e sborsare circa 25 milioni di euro, bonus compresi per accaparrarsi il giovane difensore.

La trattativa avrebbe quindi preso una svolta positiva per gli azzurri e già nelle prossime ore potrebbero esserci importanti sviluppi se non addirittura la chiusura definitiva. L’accordo sarebbe comunque svincolato dal possibile passaggio di Mirko Valdifiori in granata: il centrocampista è da tempo nel mirino del Torino, ma fino ad ora non c’è stato ancora l’accordo.

Maksimovic, però, potrebbe non essere l’unico rinforzo in difesa: il Napoli ha avviato, o meglio, ripreso, i contatti con il Milan per Mattia De Sciglio: i partenopei hanno individuato nel giocatore italiano il rinforzo adeguato per la fascia destra, ma i rossoneri chiedono non meno di 15 milioni di euro. La duttilità di De Sciglio, terzino destro ma all’occorrenza può giocare anche a sinistra, ha convinto Sarri a fare il suo nome al direttore sportivo Giuntoli: ora toccherà a lui convincere il Milan.