Serie B, Novara-Carpi 2-1: rimonta dei piemontesi

 

novara-carpiSERIE B, NOVARA-CARPI 2-1: A LASAGNA RISPONDONO GALABINOV E SANSONE- Vittoria in rimonta molto preziosa per la squadra di Boscaglia, grazie a due calci di punizione da parte di Galabinov e Sansone, che rispondono così al vantaggio iniziale emliano con Kevin Lasagna. Con questi tre punti il Novara sale in classificaa quota 28 punti piazzandosi a ridosso della zona play-off.

La squadra di Castori non ha per nulla demeritato, giocando a tratti anche meglio dei piemontesi, ma la maggiore cinicità di Galabinov e compagni ha avuto la meglio su un Carpi sprecone. Al culmine di una prima fase di gara ben giocata, gli emiliani passano in vantaggio al 22′: disattenzione della difesa azzurra, con Lasagna che si incunea e trafigge il portiere dei padroni di casa Benedettini.

Lo schiaffo preso sveglia i ragazzi di Boscaglia, che in tre minuti operano la rimonta ed il sorpasso: prima Galabinov al 29′ dai 20 metri supera Belec, poi l’estremo difensore è costretto ad arrendersi anche alla fucilata dai trenta metri da parte di Sansone al 32′. Nella ripresa i veementi tentativi del Carpi non vanno a buon fine.