Polemica Juventus-Inter, Moratti: “Con la Var rigore su Ronaldo”. I bianconeri: “All’andata…”

polemica juventus-inter, morattiPOLEMICA JUVENTUS-INTER, MORATTI E LA VAR- Nonostante i motori della squadre di Serie A siano spenti in questo momento, lo sfottò e le polemiche sono sempre all’ordine del giorno. La Var, grande novità di questa stagione, sta già facendo molto discutere per il suo esasperato utilizzo e per i lunghi tempi di interruzione, ma almeno dal punto di vista arbitrale sembra aiutare i nostri fischietti. E così, mentre il mondo del calcio cerca lentamente di crescere e migliorare, ecco che riaffiorano alcuni fantasmi del passato.

POLEMICA JUVENTUS-INTER, MORATTI E IL ‘RIGORE SU RONALDO’

Una delle sfide più accese del nostro campionato è sicuramente Juventus-Inter; all’interno di questa eterna rivalità c’è una polemica arbitrale che dura da anni. L’episodio più controverso per antonomasia legato a queste due squadre è ovviamente il contatto Ronaldo-Iuliano del 1998. Sul fatto è tornato a parlare l’ex presidente nerazzurro Massimo Moratti in un’intervista alla ‘Gazzetta dello Sport‘: “Il contatto Ronaldo-Iuliano del ’98? Direi che la Var sarebbe servita…”. Moratti, che cedette la maggioranza dell’Inter a Thohir nel 2013, parla del nuovo strumento: “Non posso ancora dare un giudizio, vorrei capire meglio come e quando debba essere usata. Mi sembra che sia stata tolta un pò di emotività alla partita”.

POLEMICA MORATTI-VAR, LA RISPOSTA DELLA JUVENTUS

Non si è fatta attendere la pronta e seccata risposta da parte della Juventus, tramite il canale televisivo ufficiale Juventus tv. “All’andata c’era un rigore netto di West su Inzaghi il riassunto del tweet con tanto di foto della tv tematica, che poi ironizza sulla battuta di Moratti : “Se ci fosse stato il Var anche in quella occasione...”