Inter, tra Ramires e nuovi partner: ecco la strategia di Suning per rendere l’Inter un top club

inter, maglia 2017/2018 INTER, TRA RAMIRES E NUOVI PARTNER – Il prepotente e convincente avvio stagionale dell’Inter ha riacceso l’entusiasmo in casa Inter, sia tra i tifosi, sia in società. Ma il Presidente Zhang Jingdong non vuole fermarsi e vuole rendere il club nerazzurro uno dei migliori in Europa. Come riporta Il Corriere dello Sport, infatti, Suning ha un piano ben preciso che coinvolge non solo il mercato, ma anche l’aspetto commerciale e comunicativo.

SUL FRONTE MERCATO

L’Inter potrebbe tornare a investire sul mercato già dalla sessione di gennaio. Il primo nome è quello di Arturo Vidal. Con Ancelotti il centrocampista cileno era un punto fermo ed inamovibile, con il nuovo tecnico Heynckes la questione potrebbe cambiare. Il Bayern chiede 60 milioni, una cifra che non sembra spaventare i nerazzurri. La soluzione low cost è quella che porta al brasiliano Ramires, che potrebbe arrivare in prestito dallo Jiangsu Suning.

FC INTERNAZIONALE CHINA

Suning ha in mente una campagna di sviluppo del brand nerazzurro. Va in questo senso la vendita di televisori e telefonini con il marchio Inter e personalizzati con i colori nerazzurri. Nascerà inoltre un nuovo ufficio, che affiancherà quello di Nanchino e verrà aperto a Shanghai: si chiamerà FC Internazionale China, controllata dall’Inter. Avrà la funzione di ricercare nuovi partner commerciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *