Milan, Montella di nuovo in bilico: decisiva la sfida contro il Torino

Milan, Montella dentro o fuoriMILAN, MONTELLA DI NUOVO IN BILICO – Dopo la vittoria contro il Sassuolo, per il Milan sembrava esser passata la tempesta. E invece i rossoneri hanno subito un’altra sconfitta, questa volta a Napoli contro la squadra di Maurizio Sarri. E’ il sesto ko in tredici partite, e soprattutto in uno scontro diretto. Torna di nuovo in bilico la posizione di Vincenzo Montella.

GELO TRA MONTELLA E MIRABELLI

La dirigenza rossonera, secondo quanto riporta TuttoSport, non avrebbe affatto gradito la formazione schierata contro il Napoli al “San Paolo”. Soprattutto Mirabelli si è schierato apertamente contro le decisioni dell’ex tecnico della Fiorentina. Alcuni giocatori schierati fuori ruolo e soprattutto molti degli acquisti estivi lasciati in panchina, a favore della ‘vecchia guardia’.

CONTRO IL TORINO UN SOLO RISULTATO: LA VITTORIA

Il Milan in estate ha speso la bellezza di 230 milioni di euro e al ds rossonero non va per niente bene che alcuni degli acquisti estivi vengano completamente dimenticati dall’allenatore. La squadra infatti sta avendo un rendimento assolutamente negativo, anche in confronto alla scorsa stagione: nello scorso campionato, senza tutti questi rinnovamenti, la squadra rossonera conquistò infatti un più che dignitoso 6° posto. Adesso pero’ è arrivato il momento di cambiare marcia: la prossima sfida sarà contro il Torino di Sinisa Mihajlovic e questa sarà assolutamente decisiva per il futuro di Montella. La dirigenza vuole soltanto la vittoria: poi arriveranno sfide ‘abbordabili’ sulla carta contro Benevento, Bologna, Verona e Atalanta. In mezzo anche l’Europa League.