Lazio, Peruzzi: “La Steaua Bucarest ha blasone, ma poteva andarci peggio”

LAZIO, DICHIARAZIONI ANGELO PERUZZI- La Lazio, nei sedicesimi di finale di Europa League, sfiderà la Steaua Bucarest. I biancocelesti, dopo un grandissimo girone chiuso al primo posto in classifica, sperano di proseguire la loro avventura nella seconda manifestazione europea. La squadra capitolina ha sicuramente una grossa occasione per raggiungere gli ottavi. Angelo Peruzzi, club manager, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport per analizzare il sorteggio.

LAZIO, LE DICHIARAZIONI DI PERUZZI

Peruzzi ha parlato dei prossimi rivali della Lazio: “Poteva andare peggio, ma le partite vanno giocate. La Steaua ha blasone, è una grande società nonostante gli ultimi problemi societari. Sarà difficile, poteva sicuramente andarci peggio. Le partite le vincono i giocatori, non i dirigenti. Sicuramente noi dobbiamo fare bene il nostro lavoro.  Abbiamo ottimi elementi e persone sveglie, che ragionano. Serve ritrovare Ciro Immobile ovunque, sia in campionato che in Europa. Sta facendo bene, con la Sampdoria ha fatto una buona partita. Non lo dobbiamo aspettare, lui sa quanto è forte e lo sappiamo anche noi. Quali sono i nostri obiettivi? Cerchiamo di ragionare partita dopo partita. Possiamo fare bene, non so quanto, ma vogliamo farlo il più possibile. Le supposizioni per ora non ci interessano. A maggio vedremo”