Stadio Meazza al doppio sforzo: in due giorni due gare di Tim Cup, stasera il Milan

Oggi si torna in campo per la Tim Cup. Tra stasera e domani sera si giocheranno le ultime due sfide degli ottavi di finale. Unico campo interessato, quello del Peppino Meazza in San Siro a Milano. La prima squadra milanese a scendere in campo sarà il Milan che giocherà contro il Novara. un incontro che si rinnoverà, stranezze del calendario, domenica prossima quando le due formazioni si ritroveranno questa volta sul campo del Piola di Novara. In Coppa Italia sarà la volta per El Sharaawy che è un po’ chiamato ad una prova di appello dopo un periodo dove ha giocato poco e non è che si sia messo in grande mostra. Tanto che è stata paventata una sua cessione in questa sessione di mercato. In difesa giocherà Nesta in difesa visto che è squalificato per il campionato mentre certi di una maglia sono Bonera, Antonini, Ambrosini e Mexes. Quasi certa la presenza di Pippo Inzaghi, se non dal primo minuto, a gara in corso. A centrocampo pronti Nocerin e Emanuelson. Una chance per il giovane Cristiante. Assente lo squalificato Van Bommel (piemontesi senza Porcari pure lui fermato per un turno).

Domani sera invece sul campo scenderanno Inter e Genoa. Anche in questo caso formazioni rimaneggiate su entrambi i fronti. Mauro Zarate giocherà dal primo minuto tra i nerazzurri. Probabile l’inserimento di Sneijder dal primo minuto assieme a Diego Forlan. In difesa giocherà l’ex Ranocchia. Anche i liguri cambieranno parecchio rispetto alla squadra che ha battuto l’Udinese in campionato. Spazio per Kucka, Jorquera e Seymour dal primo minuto. In attacco possibile vedere in campo Pratto per Gilardino che non è al meglio.