Juventus-Ajax, conferenza ten Hag: “Dobbiamo andare oltre i nostri limiti”

Juventus Ajax conferenza ten Hag
(Photo by Robin van Lonkhuijsen / ANP / AFP) / Netherlands OUT (Photo credit should read ROBIN VAN LONKHUIJSEN/AFP/Getty Images)
(Photo credit should read ROBIN VAN LONKHUIJSEN/AFP/Getty Images)

JUVENTUS AJAX CONFERENZA TEN HAG – Giorno di vigilia europea per l’Ajax che scende a Torino con l’obiettivo di rimontare l’1-1 ottenuto in casa contro la Juventus. I Lancieri in questa Champions League sono ancora imbattuti in trasferta: nel girone eliminatorio gli olandesi hanno pareggiato all’Allianz di Monaco di Baviera e hanno vinto sia ad Atene che a Lisbona, vittoria (storica) centrata anche al Bernabeu con un 4-1 che rimarrà negli annali del club oranje. Domani i giovani di ten Hag arriveranno in un altro Allianz, lo Stadium di Torino, per mandare a casa Ronaldo e compagni così come già fatto con il Real Madrid.

La filosofia degli olandesi

Non rinuncerà alla sua filosofia, al suo credo Erik ten Hag, l’allenatore che ha costruito una macchina quasi perfetta con dei giovani dal talento cristallino; giovani destinati a top club nell’immediato futuro. Per il tecnico dei Lancieri da valutare le condizioni di De Jong, uscito malconcio dalla sfida di campionato contro l’Excelsior per un problema alla coscia. Il centrocampista è in dubbio ma potrebbe stringere i denti per una gara così importante. Non ci sarà sicuramente invece Tagliafico, ammonito all’andata già diffidato.

Leggi anche: Juventus, tutto su Joa Felix

Juventus Ajax conferenza ten Hag

L’Ajax è arrivata a Torino e stasera effettuerà l’ultimo allenamento sul campo della Juventus prima della gara di domani. Sul sito ufficiale dei bianconeri si legge il programma della vigilia, vigilia che vedrà la conferenza dell’Ajax, in programma alle 18:45, e l’allenamento della formazione ospite, che inizierà alle 19:30. La Juventus si allenerà invece nel pomeriggio mentre Allegri è atteso in conferenza alle 19:15, dopo quella del collega olandese. L’Ajax “dovrà superare un’altra volta il suo limite” per andare ancora avanti in Champions: “l’abbiamo fatto con il Real a Madrid, una settimana fa ad Amsterdam con la Juve, dobbiamo superarci ancora domani, vogliamo andare il più avanti possibile”. Così il tecnico dei Lancieri Erik ten Hag che, sul dubbio legato alle condizioni fisiche di de Jong, spiega: “Lui è ottimista, lo è sempre. Dipende dal giocatore, l’ultima decisione sarà la sua, certo il rischio deve valere la pena, se è troppo grosso non lo corriamo.  Ma lui è pensa in positivo. Ma non penso che influisca il fatto che Frenkie l’anno prossimo giocherà nel Barcellona: questa stagione – ha aggiunto ten Hag – è troppo importante per tutti per pensare a cosa accadrà nella prossima”.

 

Redazione Serie A News