La vera rivale dell’Inter nella corsa ad Allegri

allegri inter
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Max Allegri, dopo l’addio alla Juventus, è ancora alla ricerca di una squadra: le offerte non mancano e sarà lui a decidere da dove ripartire

Starà passeggiando con le mani posate, dietro la schiena, come fanno quelli esperti che attendono sereni il futuro. Max Allegri vive la sua assenza dal grande calcio con la consapevolezza che la sua carriera gli offrirà presto una nuova opportunità. Se volesse tornare in Italia, potrebbe trovare le porte dell’Inter aperte, oppure guarderà interessato all’estero, sa che c’è la fila, ovunque, per uno come lui.

Un profilo internazionale che ha raggiunto due volte una finale di Champions, certo senza mai vincerla, ma pur sempre secondo, con la Juventus, anziché dodicesimo o diciannovesimo. Un merito, questo, che gli viene riconosciuto. Per questo, sono tante le società pronte a contenderselo, approfittando del fatto che sia ancora fermo, senza una squadra.

LEGGI ANCHE>>> Serie A, probabili formazioni 9^ giornata: Vidal e Ilicic titolari, Milan con Rebic

Non c’è solo l’Inter: insidia dalla Francia per Allegri

A quanto pare, Max Allegri piace molto in Francia, al Psg. L’indiscrezione è de Le10Sport.com che racconta in un articolo dettagliato della corte ormai incessante di Leonardo nei suoi confronti. Non c’è feeling tra l’attuale dirigente dei parigini e l’allenatore Tuchel, ragion per cui, presto, le strade dei due potrebbero separarsi.

allegri inter
Massimiliano Allegri (Getty Images)

In tal caso, la prima scelta del Psg per la panchina sarebbe rappresentata proprio dall’ex allenatore della Juventus. Che, a sua volta, gradirebbe un’esperienza all’estero, in una società ricca, dove potrà crescere e puntare sin da subito a vittorie importanti, come la Champions League. L’Inter, alle prese col caso Conte, è avvisata.

Il retroscena sul Manchester City

Il portale francese, parlando del futuro di Allegri, ha anche rivelato un retroscena. Sul tecnico toscano era forte anche l’interesse del Manchester City, la principale insidia del Psg. Poi, come tutti sanno, i Citizens hanno deciso di rinnovare la propria fiducia nei confronti di Guardiola, che ha prolungato fino al 2023, e così il Psg, a quanto pare, ha la strada spianata per la rincorsa ad Allegri. Sempre che l’Inter sia d’accordo e che altre società non provino ad inserirsi. D’altronde, un allenatore simile, da tempo libero, è una ghiotta opportunità per tanti club in cerca di rilancio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, sprint Juventus e Inter ko: per Isco c’è da scommetterci

Inter, retroscena Vidal: la frase che lo ha fatto espellere