Inter, magic moment: Conte ha un motivo in più per sorridere

conte inter kolarov
Conte (Getty Images)

L’Inter si è rialzata nelle ultime due partite mostrando grandi segnali di crescita: ora Antonio Conte ha anche un motivo in più per sorridere

Era un’Inter in crisi o quasi quella che si avvicinava alla gara contro il Sassuolo: in meno di sette giorni il mondo nerazzurro è completamente cambiato. Successo netto a Reggio Emilia, vittoria della speranza in Champions League contro il Borussia Moenchengladbach e ora Antonio Conte può anche iniziare ad accennare un sorriso.

Lo fa perché ha Lukaku che vive un magic moment, sempre più leader della squadra e sempre più bomber: già 11 reti stagionali, quattro nelle ultime quattro partite con una media realizzativa davvero fantastica. C’è molto del belga nel momento d’oro della squadra nerazzurra ma ora Conte ha anche un altro motivo per sorridere.

LEGGI ANCHE >>> Inter, De Paul più vicino: c’è la contropartita per l’Udinese

Inter, Kolarov può tornare: negativo al Covid

kolarov inter conte
Kolarov (Getty Images)

La buona notizia che è arrivata oggi per Antonio Conte e tutta l’Inter è la guarigione di Kolarov. Il difensore serbo ha superato il coronavirus ed è risultato negativo al tampone effettuato. Dopo cinque partite saltate, l’ex Roma potrà tornare a disposizione: difficilmente ce la farà già per la gara contro il Bologna di domani, molto più probabile rivederlo tra i convocati per la decisiva sfida Champions contro lo Shakhtar.

Un’arma in più per Conte che in questo mese e mezzo ha dovuto chiedere qualche sacrificio ai difensori, non potendo ruotare gli uomini. Ora Kolarov è pronto a tornare e Conte – che lo ha fortemente voluto in estate – ha un motivo in più per sorridere.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Inter, altro che Epic: guai ad avere Brozovic in squadra

Inter, colpo di scena sul mercato: la svolta di Zhang