Lazio, clamoroso dalla Turchia: Muriqi può tornare al Fenerbahce

Muriqi in azione
Vedat Muriqi - GettyImages

Un approccio poco brillante per Vedat Muriqi col calcio italiano, l’ultima ipotesi che giunge dalla Turchi ha del clamoroso.

Trovare uno che possa prendere il posto di Ciro Immobile nello scacchiere della Lazio è un’impresa assai ardua, cosi come quella di trovare una valida alternativa. Non è solo una questione di caratteristiche, sia chiaro, ma in gioco c’è anche l’aspetto mentale e caratteriale.

L’attaccante napoletano è una vera e propria macchina da guerra, e lo ha dimostrato negli ultimi anni con la maglia biancoceleste. Il club ha lavorato la scorsa sessione di mercato, proprio per trovare un elemento che potesse andare a fare la sponda con Ciro da Torre Annunziata. 

La scelta è ricaduta su Vedat Muriqi: 26 anni, 17 gol e 7 assist firmati con la maglia del Fenerbahce appena l’anno scorso. Tanti club europei si sono mossi insieme alla Lazio per mettere le mani sul centravanti kosovaro, ma alla fine l’ha spuntata Claudio Lotito.

Eppure, l’approccio di Muriqi al calcio italiano non è stato dei migliori, come spesso accade quando giocatori arrivano da realtà molto diverse dalla Serie A. Il futuro, dunque, potrebbe riservare strane sorprese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vedat Muriqi
Vedat Muriqi – GettyImages

Muriqi, ipotesi ritorno in Turchia fino a fine stagione

Muriqi non ha messo a segno nemmeno un gol o un assist, il che ha fatto scattare l’allarme in tutto l’ambiente. Va detto, però, che il minutaggio racconto dal giocatore è assai scarno, a causa di diversi infortuni.

LEGGI ANCHE >>> De Laurentiis incontra Agnelli, tra Juventus-Napoli e calciomercato

Non un approccio importante, e dalla Turchia la voce di mercato avrebbe dell’incredibile: secondo alcuni media locali, infatti, Muriqi potrebbe fare ritorno al Fenerbahce fino al termine della stagione, in prestito. In scelta fatta per permettere al giocatore di ristabilirsi a pieno senza la pressione della piazza capitolina.

Una scelta, quest’ultima, che se concretizzata avrebbe del clamoroso, visto il poco tempo trascorso sul rettangolo verde dallo stesso Muriqi. Il giocatore sembra non essere cosi disposto a tornare in Turchia, ma nelle prossime settimane (a ridosso del mercato) avremo ulteriori chiarimenti.