Perché De Laurentiis chiede un altro rinvio per Juventus-Napoli

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

Deve ancora essere fissata la data del recupero di Juventus-Napoli, gara non disputata lo scorso 4 ottobre: nuova richiesta di De Laurentiis

La partita infinita potrebbe non disputarsi neanche il 17 marzo. E’ questa la data in cui si dovrebbe giocare Juventus-Napoli, gara non disputata lo scorso 4 ottobre. Uno slot lasciato libero dall’eliminazione degli azzurri dall’Europa League: l’ufficialità ancora manca, ma si presume che sia programmata proprio tra tre mercoledì la sfida dell’Allianz Stadium.

Niente certezza però perché emerge ora una richiesta che Aurelio De Laurentiis avrebbe fatto alla Lega Serie A: rinviare ulteriormente il recupero della gara per evitare che il Napoli giochi tre trasferte consecutive in una settimana (Milan, Juventus e Roma). Lo riporta Il Mattino, secondo cui il presidente dei partenopei avrebbe chiesto di valutare la possibilità di recuperare il match in un’altra data.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gattuso e Pirlo
Gattuso e Pirlo (Getty Images)

Juventus-Napoli, recupero il 17 marzo: unica data se Pirlo batte il Porto

In realtà la richiesta di De Laurentiis avrà poche possibilità di essere accolta, soprattutto se la Juventus dovesse andare avanti in Champions. I bianconeri devono recuperare il 2-1 maturato sul campo del Porto e, dovessero riuscirci, complicherebbero le possibilità di individuare un altro slot per la gara non disputata ad ottobre.

LEGGI ANCHE >>> Le cessioni dolorose del Napoli senza Champions

Il caso è noto a tutti: il Napoli non partì per Torino dopo le positività di Zielinski ed Elmas e il divieto della ASL locale alla trasferta. Agli azzurri fu inflitto lo 0-3 a tavolino e un punto di penalizzazione dal giudice sportivo. Sanzione confermata poi anche in appello. Toccò al Collegio di Garanzia del Coni sovvertire la decisione e sancire il recupero del match. In quale data? Finora non c’è stata nessuna possibilità per fissare la disputa di Juventus-Napoli. Dopo l’eliminazione della squadra di Gattuso dall’Europa League però, si è liberato il 17 marzo: la partita dovrebbe giocarsi alle 18.45 per evitare la concomitanza con Torino-Sassuolo (ore 15) e con le gare di Champions. Dovrebbe perché ci sarebbe la richiesta di De Laurentiis: rinviare ulteriormente il match per evitare un trittico di trasferta da brividi per la squadra di Gattuso. Inevitabili le polemiche…