Mercato Fiorentina, via Piatek: scelto il nuovo vice Cabral

Il mercato della Fiorentina partirà dalla scelta di un nuovo difensore in caso di addio a Milenkovic, quest’ultimo corteggiato da Juve e Inter. Occhio anche all’addio di Piatek: per il vice Cabral spunta un nome a sorpresa

La Fiorentina proverà a spingere il piede sull’acceleratore per cercare di perfezionare la rosa in vista dell’imminente mercato. Caccia a un centrale difensivo in caso di addio a Milenkovic. Non trovano conferme le indiscrezioni su Rugani, anche se il centrale bianconero potrebbe tornare di moda nel corso delle prossime settimane.

La Fiorentina festeggia dopo un gol
Fiorentina (LaPresse)

Attenzione anche al capitolo Acerbi. Il difensore della Lazio dirà quasi sicuramente addio ai biancocelesti nel corso della prossima stagione, ma sul centrale difensivo resta forte anche l’interesse della Juventus e dell’Inter. Acerbi scioglierà le riserve nel corso dei prossimi giorni.

Passando al reparto offensivo, invece, certo l’addio di Piatek. L’attacco polacco non sarà riscattato perchè difficilmente accetterà il ruolo di vice Cabral nel corso della prossima stagione. No al ritorno di Simeone, mentre la Viola potrebbe valutare un profilo anche dal mercato estero. Piace anche Caputo.

Italiano in panchina
Italiano (LaPresse)

Mercato Fiorentina, la situazione Torreira e i possibili sostituti

La Viola cercherà di convincere l’Arsenal a un accordo totale per il trasferimento di Torreira in maniera definitiva alla Fiorentina. Il diretto interessato, dal canto suo, avrebbe già espresso il suo desiderio di restare. Per il ruolo di regista intrigano alcuni profili stranieri, ma attenzione anche Maxime Lopez del Sassuolo, il quale piace anche a diversi club di Liga.

Per quel che riguarda le corsie esterne, non è escluso che la Fiorentina possa tornare all’attacco per Berardi a prescindere dalla conferma di Ikonè, il quale sarà confermato in maglia viola anche in vista della prossima stagione.