Calciomercato Juventus, affare bloccato: Agnelli sborsa 15 milioni di euro

La Juventus non si ferma. Dopo aver definito il ritorno di Pogba e l’arrivo di Di Maria, ha in pugno un altro rinforzo per Allegri.

Scatto Juventus sul mercato. Con l’arrivo di Paul Pogba praticamente definito, il club in queste ore si è focalizzato su altre trattative al fine di regalare a Massimiliano Allegri, nel minor tempo possibile, elementi in grado di rendere la squadra più competitiva sia in campionato che in Champions League. Angel Di Maria, ad esempio, è ad un passo.

Juventus, la dirigenza osserva
Pavel Nedved, Maurizio Arrivabene, Andrea Agnelli e Federico Cherubini (Ansa)

L’argentino, dopo qualche giorno di riflessione, ha rotto gli indugi facendo sapere attraverso il proprio entourage di essere intenzionato a vestire il bianconero. Per lui è pronto un accordo annuale a 7 milioni netti, con opzione per il prossimo anno. Tutto fatto, mancano soltanto da limare gli ultimi dettagli tuttavia la fumata bianca è da considerare imminente. Una vittoria per l’allenatore, che ha più volte chiesto alla propria dirigenza di fare tutto il possibile per portare il Fideo a Torino.

Il colpo Di Maria non escluderà poi l’ingaggio di Nicolò Zaniolo, tornato prepotentemente nel mirino della Vecchia Signora. L’esterno, pur avendo un contratto fino al 2024 con la Roma, ha lanciato diversi segnali al club e a breve, salvo sorprese, dovrebbe andare in scena un incontro tra le parti finalizzato a porre la basi dell’operazione. E non finisce qua, perché la Juventus ha in pugno pure Filip Kostic.

Kostic esulta
Filip Kostic (Ansa)

Juventus, Kostic è ad un passo: le cifre del colpo

L’intesa decisiva con l’Eintracht Francoforte, stando a quanto riportato oggi da ‘Sportmediaset’, è stata infatti trovata: ai tedeschi, in particolare, andranno 15 milioni. Una cifra ritenuta adeguata, anche perché l’esterno andrà in scadenza nel 2023 e di recente aveva comunicato al club di ritenere conclusa la propria esperienza in Bundesliga e di voler cambiare aria.

Kostic, autore di 7 gol e 15 assist in 43 partite complessive in stagione e compagno di nazionale di Dusan Vlahovic, firmerà un triennale da 2.5 milioni più bonus. L’annuncio è destinato ad arrivare nelle prossime ore. Intanto Allegri sorride: il reparto avanzato della Juventus va verso la rivoluzione. Paulo Dybala Alvaro Morata (rientrato all’Atletico Madrid), ormai, rappresentano il passato.