Infortuni Milan, quando tornano Tonali, Origi, Rebic e Calabria

Gli infortuni del Milan continuano a condizionare il momento della stagione dei rossoneri e le scelte di Pioli. Attenzione alle ultime novità dall’infermeria: Pioli può sorridere in vista dell’8^ giornata contro l’Empoli

Il Milan si prepara a cambiare marcia per cercare di dimenticare immediatamente il recente passo falso contro il Napoli. In vista della sfida contro l’Empoli, infatti, Pioli potrà contare sul recupero di alcuni infortuni. Cresce l’ottimismo per Tonali.

Pioli indica in panchina
Pioli (LaPresse)

L’ex centrocampista del Brescia, come noto, non prenderà parte alla sfida di Nations League tra Inghilterra e Italia a causa di un problema muscolare. Le sue condizioni verranno valutare nel corso dei prossimi giorni, ma non trapela massima fiducia in vista del match contro l’Empoli.

Non solo Tonali, Pioli potrebbe recuperare anche Rebic, ormai totalmente recupero dopo il ko muscolare delle scorse settimane. L’attaccante croato rappresenterà una valida alternativa a Giroud nel ruolo di centravanti, ma potrebbe tornare utile anche come esterno sinistro al posto di Leao.

Pioli in panchina
Pioli (LaPresse)

Infortuni Milan, le condizioni di Calabria e Origi

Pollice verso l’alto per Tonali e Rebic, mentre restano da valutare le condizioni di Calabria e Origi. Il terzino rossonero potrebbe recuperare per l’8^ giornata, ma le sue condizioni verranno valutate dallo staff medico rossonero nei prossimi allenamenti. Qualora Calabria dovesse alzare bandiera bianca ci sarà spazio per Dest dal 1′.

Punto interrogativo anche per quel che riguarda l’infortunio di Origi. L’attaccante belga, dopo un consulto medico in Belgio, potrebbe stare fuori ancora per 10-15 giorni. Resta a forte rischio la sua convocazione per Empoli-Milan.