A Pastore il Palermo non piace proprio:”Qualsiasi big va bene, ma ora penso al campo!”

Che il futuro di Pastore sia lontano da Palermo ormai lo abbiamo capito tutti.
E lo ha capito anche il presidente Zamparini, che quasi è un pò rassegnato, ma a sentire le cifre che le big sarebbero pronte a sborsare per il “flaco”, un pò, sinceramente, gongola.
Proprio a Sky Sport, questa sera, Pastore, ha dichiarato:”La definizione di Maradona mi ha caricato, perché ha parlato bene di me, ho giocato ancor meglio e continuo a crescere da quel momento. Io ora devo continuare a giocare così, migliorare continuamente. Ora stiamo ritrovando la fiducia per fare sempre bene, senza una grande prova e poi una negativa, ci vuole continuità. Nel finale non gestivo palla? E’ vero, ho sbagliato io. Avevo troppo spazio e troppa fiducia, però era meglio tenerla che andare avanti. Ciò che contava era vincere. A me fa piacere che tutti parlano bene di me e che c’è una squadra più grande che mi vuole, però quando scendo in campo dimentico tutto e gioco tranquillamente. Se mi piace il Barça? A me piacerebbe andare a qualsiasi grandissima squadra, perché ciò che voglio è crescere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *