Debacle in Euro League per il duo italiano Mancini-Spalletti. Recuperare sarà dura!

di Franco Avanzini

Si sono disputati gli ottavi di andata dell’Europa League non senza soprese.

Giornata nera per i due tecnici italiani presenti nella manifestazione. Entrambi sono stati seccamente battuti. Il Manchester City di Roberto Mancini è stato battuto in casa della Dinamo Kiev con il punteggio di 2 a 0 grazie alle reti di Gusev e Shevchenko.

Lo Zenit San Pietroburgo di Spalletti ha pagato dazio in Olanda subendo un secco 3 a 0 dal Twente. Le reti olandesi sono state siglate da De Jong (doppietta) e Landzaat.

Questi gli altri risultati della serata: Benfina-Paris Saint Germain 2-1, Cska Mosca-Porto 0-1. Braga-Liverpool 1-0, Psv Eindhoven-Rangers 0-0, Bayer Leverkusen-Villareal 2-3 (una rete degli spagnoli è stata siglata da Rossi), Aiax-Spartak Mosca 0-1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *